Trovato cadavere in mezzo ai campi: si pensa ad un omicidio

Sono in corso le indagini dei carabinieri.

Trovato cadavere in mezzo ai campi: si pensa ad un omicidio
Cronaca 02 Gennaio 2019 ore 11:04

Trovato cadavere in mezzo ai campi: si pensa ad un omicidio. Si tratta di Massimo Garitta, 53 anni.

Trovato cadavere in mezzo ai campi

Il corpo di uomo è stato ritrovato ad Ovada, nell'Alessandrina. Il cadavere era vicino ad una ferrovia che corre costeggiando la strada provinciale 456. A lanciare l'allarme un passeggero di un treno che l'ha visto mentre stava passando.

I soccorsi

Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri che stanno indagando sul caso. Non si esclude possa trattarsi di un omicidio. Con gli uomini dell'Arma anche gli specialisti della Scientifica e il pubblico ministero Eleonora Guerra, che ha ordinato l'autopsia sul cadavere.

La vittima

Si tratta di Massimo Garitta, di 53 anni. L'uomo viveva in una casa popolare di via Bisagno, a Ovada. Era seguito dai servizi di igiene mentale e da un assistente di sostegno a causa di un profilo personale complesso.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!