IL FATTO

Trovato morto l’escursionista disperso

Il suo ultimo contatto era stato un selfie.

Trovato morto l’escursionista disperso
24 Maggio 2020 ore 08:54

E’ stato ritrovato morto l’escursionista scomparso venerdì 22 maggio in Val Chisone. Il suo ultimo contatto era stato un selfie fatto sulla cima del Français Pelouxe.

Escursionista ritrovato morto

E’ stato ritrovato senza vita l’escursionista scomparso venerdì 22 maggio 2020 in val Chisone.

I fatti

L’uomo di San Pietro Val Lemina aveva lasciato la sua auto al Pian dell’Alpe, a Usseaux. Il suo ultimo contatto risaliva a venerdì 22 maggio quando l’escursionista aveva mandato alcuni selfie scattati sulla cima del Français Pelouxe. Nella tarda serata di venerdì era scattato l’allarme e così i vigili del fuoco e il soccorso alpino hanno iniziato le ricerche.

I soccorsi

L’allarme era scattato intorno a mezzanotte. Vigili del fuoco e soccorso alpino hanno iniziato le ricerche a partire dal luogo del ritrovamento dell’auto. Due squadre del soccorso alpino sono salite sulla cima del Français Pelouxe e sul Pelvo. Poi ieri, sabato 23 maggio, vigili del fuoco, soccorso alpino e carabinieri si sono spostati anche nei canali della val di Susa.

Il ritrovamento

L’escursionista è stato quindi  ritrovato senza vita sul versante pinerolese del Pelvo, vicino al colle delle Finestre in una canalone.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità