Cronaca

Truffa Barbieri, donna condannata a 22 mesi

Truffa Barbieri, donna condannata a 22 mesi
Cronaca Torino, 27 Dicembre 2017 ore 11:18

Truffa Barbieri, condannata la donna residente a Torino accusata di truffa.

Truffa Barbieri

Era il 13 febbraio scorso quando una donna violò con un complice l’account di posta elettronica dello chef pluristellato. I due usarono l’e-mail di Barbieri per inviare alla direttrice della banca bolognese presso cui lo chef ha un conto corrente una richiesta di bonifico di 30mila euro. Il giudice di Masterchef infatti era solito usare questo metodo per ordinare bonifici.

Subito scoperto il colpevole

La donna era infatti Valentina Iziengbe Omoregbe, 33 anni, nigeriana residente a Torino. Era stata scoperta grazie all’ausilio delle telecamere che l’avevano ripresa proprio mentre con il complice prelevava il denaro da uno sportello bancomat.

L’allarme

L’allarme era scattato quando poco più tardi i due avevano inviato una seconda richiesta di 40mila alla direttrice della filiale della Banca Popolare dell’Emilia Romagna presso cui Barbieri ha il suo conto corrente. A questo punto la direttrice si era insospettita e aveva avvisato lo chef per chiedere conferma. Scoperta la truffa è scattato l’allarme ma il denaro era già stato prelevato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter