CAVAGNOLO

Tutti a pranzo dopo la battuta: cacciatori multati

Durante un normale servizio di controllo, infatti, i carabinieri della locale Stazione hanno bussato alla porta della casa trovando le persone intente a mangiare.

Tutti a pranzo dopo la battuta: cacciatori multati
Cronaca Chivasso, 07 Febbraio 2021 ore 06:12

Tutti a pranzo dopo la battuta: cacciatori multati sabato 30 gennaio 2021 sulle colline di Cavagnolo.

Tutti a pranzo dopo la battuta, scoperto il banchetto

Finale inaspettato, sabato 30 gennaio 2021, per la battuta al cinghiale che si è svolta sulle colline di Cavagnolo.
Durante un normale servizio di controllo, infatti, i carabinieri della locale Stazione hanno bussato alla porta della «casa di caccia» utilizzata dalla squadra interrompendo un pranzo a cui stavano partecipando sedici cacciatori, in violazione alle norme previste dal DPCM in materia di prevenzione Covid.

Cacciatori multati

Tutti i commensali sono stati sanzionati con un verbale da 400 euro (280 se pagati entro cinque giorni dalla notifica), ma non è finita qui. Controllando la struttura, infatti, gli uomini dell’Arma hanno anche scoperto una vera e propria officina abusiva. Il «meccanico» è stato sanzionato con un verbale da più di cinque mila euro.
Un analogo intervento era stato effettuato nei giorni precedenti, sempre dai carabinieri di Cavagnolo, nel territorio di Monteu da Po. Qui, nella «casa di caccia» a pochi passi dal municipio, sono stati sanzionati i sei che stavano macellando cinghiali senza mascherina.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli