Sicurezza

Ubriachi al volante: denunciati dai carabinieri di Chivasso

Nei guai anche due immigrati clandestini sul territorio nazionale.

Ubriachi al volante: denunciati dai carabinieri di Chivasso
Cronaca Chivasso, 26 Dicembre 2020 ore 14:41

Ubriachi al volante: denunciati dai carabinieri di Chivasso.

Ubriachi al volante: denunciati dai carabinieri di Chivasso

Intensificati i controlli disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino durante le festività natalizie, finalizzati al contrasto della criminalità e alla verifica del rispetto della normativa anti Covid. Nella serata tra Natale e Santo Stefano militari delle compagnie di Chivasso e Moncalieri, nell’hinterland torinese, hanno svolto servizi straordinari di controllo del territorio, arrestando tre persone e denunciandone altre quattro.

Troppi brindisi…

A Chivasso, i carabinieri hanno denunciato due cittadini marocchini in quanto irregolari sul territorio italiano. I militari della locale Compagnia hanno inoltre denunciato due italiani, residenti a Chivasso e Settimo Torinese, per guida in stato di ebrezza. Sono stati controllati a bordo delle proprie autovetture con un tasso alcolemico superiore al limite stabilito per legge. Un altro italiano è stato sanzionato amministrativamente in quanto circolava a bordo della propria auto con patente revocata, assicurazione scaduta e senza un giustificato motivo in violazione alle normative anticovid.

Maltrattamenti in famiglia e stalking

A Moncalieri, i carabinieri hanno tratto in arresto un cittadino rumeno, di 44 anni, per maltrattamenti in famiglia in danno della propria moglie. Lo stesso veniva bloccato dopo che, sotto l’effetto dell’alcol, aveva malmenato la donna durante un litigio.
A Nichelino stessa sorte è toccata a un cittadino italiano di 51enne, arrestato per atti persecutori nei confronti di una giovane trentenne con cui aveva avuto una relazione sentimentale. Lo stesso è stato fermato sotto l’abitazione della donna dopo che l’aveva seguita fin dall’uscita del lavoro.
A Orbassano è stato arrestato un altro italiano classe 1970 su ordine di custodia cautelare in carcere emesso per atti persecutori compiuti contro la ex compagna come accertato dalle indagini condotte dai militari della locale Stazione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità