Ubriaco tampona auto e scappa

Arrestato per fuga e omissione di soccorso un rumeno di 28 anni.

Ubriaco tampona auto e scappa
Torino, 01 Novembre 2017 ore 19:48

Ubriaco tampona auto e scappa, arrestato dai vigili.

L’incidente

Nel pomeriggio di ieri, 31 ottobre, in strada Aeroporto un’auto Audi A4 ha tamponato una Fiat Stilo. La vettura era ferma al semaforo all’altezza di strada Bellacomba a Torino. Un ubriaco tampona e scappa, una scena già vista e causataprobabilmente alla velocità. I due veicoli percorrevano infatti strada dell’Aeroporto in direzione centro città.

La fuga

Dopo lo schianto il conducente dell’Audi A4 è sceso dall’auto e si è dato alla fuga a piedi, cercando di far perdere le sue tracce. I soccorsi sono arrivati nel giro di pochi istanti. Sul posto sono infatti intervenuti gli agenti della V Sezione della Polizia Municipale di Torino per rilevare l’incidente. Al tempo stesso i colleghi del Nucleo Nomadi e della Sezione di Barriera di Milano si sono messi a caccia del fuggitivo.

La ricerca nel campo nomadi

La “caccia” è durata poco. Gli agenti sono entrati nel vicino campo nomadi e hanno rintracciato un giovane di 28 anni, di nazionalità rumena che infatti vive proprio in strada dell’Aeroporto. Una volta accompagnato al comando di via Bologna è stato sottoposto all’alcol test che ha dato esito positivo.

Completamente ubriaco

L’esito dell’esame non lascia dubbi, il giovane si era messo alla guida completamente ubriaco. Il livello di alcol nel sangue era 3 volte superiore il limite consentito. E’ stato pertanto arrestato per fuga e omissione di soccorso e trasferito in attesa del rito “direttissimo” alle camere di un commissariato della Polizia di Stato.

Le condizioni del ferito

Il quadro clinico del conducente della Fiat Stilo non hanno mai destato preoccupazioni. E’ stato trasportato, non in gravi condizioni, al Pronto Soccorso dell’ospedale Maria Vittoria. I medici lo hanno tenuto sotto osservazione per tutta la notte, ma le sue condizioni non sono gravi.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità