Cronaca
viabilita' nel caos

Un cantiere infinito paralizza il traffico a Chivasso

Rallentamenti per chi arriva dalla Collina e da Brandizzo.

Un cantiere infinito paralizza il traffico a Chivasso
Cronaca Chivasso, 04 Dicembre 2021 ore 01:35

Dopo settimane di proteste e disagi per gli automobilisti diretti a Chivasso come in Collina, la situazione non è cambiata.

Traffico in tilt

Per entrare (o uscire) dalla città occorre armarsi di santa pazienza ed essere disposti anche a 45 minuti di coda.
La causa di questa paralisi sta nel cantiere di «2i Rete Gas» lungo la corsia ovest di via Po, lavori autorizzati dalla Città Metropolitana che sembrano non avere una fine.

I disagi per gli automobilisti

Se chi arriva dalla Collina si trova a dover affrontare rallentamenti che partono da Cimena come dal Baraccone, anche chi arriva da Brandizzo non ha vita migliore: nel tentativo di migliorare le cose è stata bloccata la rotatoria tra via Po e via Orti / via Gerbido, con percorso obbligato (per raggiungere la Collina) attraverso la rotatoria ad Ovest della bocciofila La Tola. Sulla carta, poche centinaia di metri, in pratica coda raddoppiata e automobilisti che si lanciano in pericolosissime inversioni a U. La scorsa settimana, un tamponamento ha ulteriormente peggiorato le cose, ma nemmeno questo ha spinto gli uffici competenti di Palazzo Santa Chiara a prendere in mano la situazione.
Ora, a domanda diretta, fanno sapere di voler ridurre i disagi, senza però accennare al fatto che tra poco un altro cantiere (rete telefonica) interesserà sia via Po che i viali...