era un grande manager

Un premio per ricordare il giovane brandizzese Mattia Serafini

Un riconoscimento per la miglior campagna di comunicazione social di un'opera editoriale.

Un premio per ricordare il giovane brandizzese Mattia Serafini
Chivasso, 15 Ottobre 2020 ore 15:20

Un premio per ricordare il giovane manager di Brandizzo, Mattia Serafini morto a 36 anni a settembre 2019. L’Associazione Culturale Torino del Centro Congressi Unione Industriale ha infatti promosso il Premio Mattia Serafini per la miglior campagna di comunicazione social di un’opera editoriale.

Premio in ricordo di Serafini

Il premio è stato realizzato con il sostegno dell’Associazione per il Finanziamento degli Studi in Amministrazione Aziendale, delle imprese Gommaplastica e delle imprese Chimiche Unione Industriale Torino, di Square design e di Tuxor, e della Camera di Commercio di Torino che patrocina l’iniziativa con l’Ordine dei Giornalisti del Piemonte. Saranno designate le cinque migliori campagne social di cinque diverse opere editoriali, di ogni genere letterario, pubblicate tra giugno 2019 e giugno 2020. Alla campagna considerata migliore cui sarà riconosciuta una somma di 5 mila euro.

Le candidature

Le case editrici hanno la possibilità di candidarsi fino al 30 ottobre 2020, mentre la premiazione avverrà durante gli incontri dei Caffè Letterari del Centro Congressi, giovedì 10 dicembre. Un premio quello in ricordo di Mattia Serafini che vuole sottolineare l’indispensabile figura del giovane manager nella trasformazione della comunicazione del Centro Congressi e di tutta l’Unione Industriale di Torino, che ha portato a comprendere e utilizzare il linguaggio dei social media.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità