Una sala dell'Ordine dei Giornalisti per ricordare Casalegno e i cronisti uccisi

In occasione della decima giornata alla memoria dei giornalisti uccisi

Una sala dell'Ordine dei Giornalisti per ricordare Casalegno e i cronisti uccisi
Cronaca 03 Maggio 2017 ore 13:13

In occasione della decima giornata alla memoria dei giornalisti uccisi

Ricorre oggi, 3 maggio, la decima Giornata dedicata alla memoria dei giornalisti italiani uccisi. Una giornata che si celebra anche a Torino con un momento di riflessione e di ricordo importante dedicato al vicedirettore del quotidiano La Stampa Carlo Casalegno, morto il 29 novembre 1977 dopo un agguato delle Br. Nel corso dell'iniziativa organizzata dall’Unione Nazionale Cronisti, a Casalegno sarà dedicata la sala del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti di corso Stati Uniti 27. All'evento dedicato al vicedirettore del quotidiano, in corso nella mattinata, hanno partecipato i rappresentanti dell'Ordine dei Giornalisti, dell'Amministrazione comunale, e le istituzioni politiche regionali, compreso il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino. Presenti, tra le autorità e i giornalisti, anche la moglie e il figlio di Carlo Casalegno.