l'intervento

Urla disperate nel bosco: salvata donna caduta nei rovi

Alcuni decoratori e un residente hanno allertato i soccorsi.

Urla disperate nel bosco: salvata donna caduta nei rovi
Chivasso, 24 Giugno 2020 ore 11:11

Sono state le sue urla  a salvare una donna di 55 anni caduta nei rovi, nel pomeriggio di martedì 23 giugno. Ad udire le urla disperate sono stati alcuni decoratori al lavoro e un residente in borgata Casa Ostino a Cavagnolo.

I fatti, donna caduta nei rovi

Una donna di 55 anni, nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 23 giugno 2020 è caduta in una scarpata, tra i rovi e a testa in giù, a pochi passi dalla sua abitazione di borgata Villa a Cavagnolo. Non riuscendo più a muoversi ha iniziato ad urlare per cercare aiuto.

I soccorsi

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri di Cavagnolo e del Nucleo Forestale, i Vigili del Fuoco di Chivasso e Torino, l’elisoccorso e la Protezione Civile di Cavagnolo.

L’articolo integrale su La Nuova Periferia in edicola oggi, mercoledì 24 giugno 2020.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità