Cronaca
l'intervento

Urla disperate nel bosco: salvata donna caduta nei rovi

Alcuni decoratori e un residente hanno allertato i soccorsi.

Urla disperate nel bosco: salvata donna caduta nei rovi
Cronaca Chivasso, 24 Giugno 2020 ore 11:11

Sono state le sue urla  a salvare una donna di 55 anni caduta nei rovi, nel pomeriggio di martedì 23 giugno. Ad udire le urla disperate sono stati alcuni decoratori al lavoro e un residente in borgata Casa Ostino a Cavagnolo.

I fatti, donna caduta nei rovi

Una donna di 55 anni, nel tardo pomeriggio di ieri, martedì 23 giugno 2020 è caduta in una scarpata, tra i rovi e a testa in giù, a pochi passi dalla sua abitazione di borgata Villa a Cavagnolo. Non riuscendo più a muoversi ha iniziato ad urlare per cercare aiuto.

I soccorsi

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri di Cavagnolo e del Nucleo Forestale, i Vigili del Fuoco di Chivasso e Torino, l'elisoccorso e la Protezione Civile di Cavagnolo.

L'articolo integrale su La Nuova Periferia in edicola oggi, mercoledì 24 giugno 2020.