Menu
Cerca
la proposta

Vaccini in vacanza, secondo dosi anche nelle località turistiche

E' stato accolto all'unanimità, nella seduta odierna del Consiglio regionale, l'ordine del giorno presentato da Forza Italia per il potenziamento della campagna.

Vaccini in vacanza, secondo dosi anche nelle località turistiche
Cronaca Chivasso, 18 Maggio 2021 ore 18:36

E' stato accolto all'unanimità, nella seduta odierna del Consiglio regionale, l'ordine del giorno presentato da Forza Italia per il potenziamento della campagna vaccinale con un occhio di riguardo alla stagione turistica.

Vaccini in vacanza

E' stato accolto all'unanimità, nella seduta odierna del Consiglio regionale, l'ordine del giorno presentato da Forza Italia per il potenziamento della campagna vaccinale con un occhio di riguardo alla stagione turistica. Ad annunciarlo Alessandra Biletta, vicecapogruppo di Forza Italia in Regione Piemonte e prima firmataria del documento, il capogruppo Paolo Ruzzola, il vicepresidente del Consiglio regionale piemontese Franco Graglia e il presidente della I Commissione Carlo Riva Vercellotti.

Secondo dosi anche nelle località turistiche

"Con il nostro documento chiediamo di modulare la campagna vaccinale tenendo anche conto del periodo di ferie, prevedendo un sistema flessibile che consenta di effettuare la seconda dose presso centri vaccinali in località turistiche. E' evidente che con l'approssimarsi delle vacanze si rischi un rallentamento della campagna vaccinale a causa della difficoltà di coniugare, da parte dei cittadini, l'esigenza dei richiami al calendario fornito dalle singole regioni. Da un lato dobbiamo difendere la ripartenza del comparto turistico, dall'altro non possiamo vanificare la rincorsa all'immunità di gregge. Proprio per questa ragione è indispensabile coordinare con il Governo una azione che permetta di poter ricevere la somministrazione delle seconde dosi anche nei centri vaccinali presenti nelle località turistiche. Con questo ordine del giorno confidiamo che si costruisca un sistema flessibile ed efficiente per evitare stop indesiderati nella lotta al virus".