IL CASO

Vaccino Covid19, la delusione del sindaco: “Poche dosi”

Claudio Castello spiega: " 120 persone al giorno, 240 a settimana".

Vaccino Covid19, la delusione del sindaco: “Poche dosi”
Cronaca Chivasso, 19 Febbraio 2021 ore 14:41

Vaccino Covid19, la delusione del sindaco di Chivasso, Claudio Castello che spiega: “Verranno vaccinate 120 persone al giorno, 240 a settimana: poche per la nostra città”.

Vaccino Covid19

Chivasso è pronta a dare il proprio contributo organizzativo per mettere a disposizione spazi organizzati per effettuare le vaccinazioni come spiega il primo cittadino Claudio Castello:

La nostra città è uno dei 13 punti vaccino dell’Asl To4. Abbiamo deciso di mettere a disposizione dei medici e degli utenti uno spazio coperto, riscaldato, in centro, ampio e con un grande parcheggio vicino. La scelta è ricaduta sugli spazi di Palazzo Einaudi. In un momento di emergenza come questo abbiamo dato priorità a questa operazione cercando di soddisfare le esigenze dei cittadini, con quelle dei medici.

La delusione di Castello

Il primo cittadino è però molto deluso:

Quello che però mi rammarica è che le vaccinazioni verranno effettuate solamente due giorni a settimana, il lunedì ed il giovedì, dalle 9 alle 13. Verranno vaccinate 120 persone al giorno, 240 a settimana: poche per la nostra città.

La nostra speranza è invece che questa operazione si esaurisca in qualche settimana, questo starebbe a significare che avremo vaccini in tempo utile per tutti i cittadini.

Le dosi verranno somministrate agli over 80 a partire da lunedì 22 febbraio

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli