livorno ferraris

Vandali al campo da basket

La società lo ha chiuso a tempo indeterminato

Vandali al campo da basket
Pubblicato:

Il campetto da basket all’aperto è stato chiuso dalla società che lo gestisce, cioè l’Adbt Livorno Ferraris.

Vandali al campo da basket

Una decisione adottata, come spiega la stessa realtà sportiva, a causa di ripetuti comportamenti sconsiderati assolutamente non consoni ad un posto che è di tutti. Così, in attesa di trovare una soluzione, funzionale a chi lo usa con intelligenza, la società ha deciso di chiuderlo a tempo indeterminato. Cos’è successo? Sono stati sradicati e squartati i materassi di protezione, retine strappate, adesivi staccati dal tabellone, gente che entra nel campetto di notte e fa casino ad orari inappropriati per la quiete pubblica e soprattutto persone che si arrampicano sulla struttura dei canestri correndo il rischio sia di farsi male che di danneggiare la struttura.

Il commento

«Sono comportamenti inaccettabili e bravate che non possiamo permettere! - commenta la società - D’altro canto non possiamo nemmeno andare ad aprire e chiudere ogni giorno il campetto e piantonare per monitorare che chi lo usa, lo usi in maniera appropriata. Pertanto al momento il campetto resterà chiuso a tempo indeterminato. Quando troveremo una soluzione appropriata lo riapriremo. Altrimenti restituiremo la chiave al Comune e vedranno loro che fare. È un nostro grande dispiacere, perché quando vediamo i nostri ragazzi giocare e divertirsi, è un vero piacere nonché una grande soddisfazione».

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali