l'ennesimo caso

Vandali spargono i rifiuti in mezzo alla strada

A pochi passi dalla chiesa parrocchiale a Cigliano. 

Vandali spargono i rifiuti in mezzo alla strada
Cronaca Vercellese, 12 Giugno 2021 ore 05:40

Vandali spargono i rifiuti in mezzo alla strada: l'ennesimo atto di vandalismo registrato a pochi passi dalla chiesa parrocchiale a Cigliano.

Vandali spargono i rifiuti in mezzo alla strada

Non passa settimana ormai che a Cigliano non si verificano atti vandalici, di qualsiasi tipo. Se la scorsa settimana qualcuno aveva pensato bene di staccare il neon del sottopasso di Palazzo Carpeneto per la seconda volta, oppure pochi giorni primi di lasciare sulle panchine di piazza Martiri della Libertà sporco e rifiuti, nella serata di domenica 6 giugno qualcuno ha pensato bene di divertirsi a rompere i sacchi della spazzatura e spargere il tutto lungo la strada.
L’ennesimo atto vandalico è avvenuto in via Salussolia, davanti ad alcune attività commerciali, a pochi passi dalla chiesa parrocchiale di Sant’Emiliano.

"Ormai è all'ordine del giorno"

«Non è ormai una novità che a Cigliano ci siano questo genere di sorprese - commenta il primo cittadino Diego Marchetti - Ormai non c’è più nulla da stupirsi se non della stupidità umana.
Anche in questo caso si tratta di un gruppo di ragazzini che hanno deciso di prendere i sacchi della plastica, messi fuori per il passaggio della raccolta, di aprirli e svuotarli lungo la strada.
Ormai è una situazione all’ordine del giorno che naturalmente è stata segnalata agli uffici comunali competenti. Cercheremo di individuare i responsabili, certamente quando saranno presenti le nuove telecamere sarà molto più facile individuarli e farli pagare i danni. Perché sono tanti».
Insomma, la linea dura del sindaco prosegue anche se sembra che chi mette in atto questi comportamenti non sia affatto intimorito dalle conseguenze che potrebbero esserci qualora venissero mai individuati.