Cronaca
nucleare

Vertenza Sogin, sindacati incontrano l'azienda

Si svolgerà domani, giovedì 23 marzo 2023

Vertenza Sogin, sindacati incontrano l'azienda
Cronaca Chivasso, 22 Marzo 2023 ore 14:03

Si svolgerà domani, giovedì 23 marzo 2023, l’incontro presso il sito di Saluggia tra sindacati e vertici aziendali che potrebbe aprire uno spiraglio sulla vertenza Sogin.

Sogin, sindacati incontrano l'azienda

Un incontro che arriva dopo una serrata mobilitazione e a valle di un Tavolo prefettizio dove Sogin ha assunto degli impegni.

Attività paralizzate, organici ridotti ai limiti nelle squadre adibite per le emergenze, cambio del management aziendale inconcludente: sono queste le criticità aziendali sulle quali la FILCTEM CGIL Vercelli Valsesia, insieme alle RSU dei siti Sogin di Saluggia e Trino, continua a pretendere risposte, anche attraverso numerose azioni di mobilitazione.

Dopo il presidio...

Dopo il presidio dello scorso 6 marzo di fronte al MEF, molto partecipato, la FILCTEM CGIL Vercelli Valsesia ha infatti convocato un’assemblea dei lavoratori il 9 marzo, presso il sito di Saluggia. Pochi giorni dopo, il 13 marzo, è stata avviata la procedura di raffreddamento e conciliazione presso la Prefettura di Vercelli per tentare di esperire, mediante un confronto con Sogin, una conciliazione, almeno nell’assunzione di personale e nella copertura delle posizioni vacanti.

Pochi giorni dopo, il 14 marzo, si sono aggiunte: un’interrogazione parlamentare presentata dall’On. Federico Fornaro (PD) con l’intenzione di ottenere risposte dall’azionista di riferimento di Sogin e una dell’On. Chiara Gribaudo, vice Segretaria del PD, per ottenere risposte sulla situazione di criticità di Sogin, con particolare riferimento ai siti vercellesi.

L'incontro in Prefettura

Il 16 marzo, all’incontro convocato in Prefettura, Sogin si è impegnata formalmente a fornire risposte precise alle criticità sollevate da parte sindacale in un successivo incontro, convocato in azienda a Saluggia. Preoccupa l’ostracismo per cui non si vuole far presenziare ad un incontro nazionale le RSU elette: per la FILCTEM CGIL, fintanto che l’Organo Commissariale non accetterà le RSU, non ci si siederà al tavolo nazionale.

Intanto, in attesa del confronto con l’azienda, il 20 e il 21 marzo sono convocate assemblee con i lavoratori rispettivamente nei siti di Saluggia e Trino. Da segnalare, inoltre, che il 23 marzo, a Saluggia e il 6 aprile, a Trino, ci saranno due incontri tra Organizzazioni sindacali e Responsabili del personale.

Sulla vertenza sono stati sensibilizzati tutti i rappresentanti locali dei territori interessati: amministrazioni comunali di Saluggia e Trino e gruppi di opposizione. È stato sensibilizzato anche il Presidente della Provincia di Vercelli che ha dato disponibilità a un incontro in tempi brevi per ascoltare le ragioni della vertenza.

Seguici sui nostri canali