Cronaca

Violenza sessuale, assolto operatore della Croce Rossa

Il tribunale di Torino ha assolto un operatore della Croce Rossa accusato da una collega di ripetuti episodi di violenza sessuale

Violenza sessuale, assolto operatore della Croce Rossa
Cronaca 23 Marzo 2017 ore 15:43

Il tribunale di Torino ha assolto un operatore della Croce Rossa accusato da una collega di ripetuti episodi di violenza sessuale

"Perché il fatto non sussiste". E' questo il verdetto del tribunale di Torino, presieduto dalla giudice Diamante Minucci, che ha assolto un operatore della Croce Rossa accusato da una collega di ripetuti episodi di violenza sessuale. La motivazione è stata che la donna "Non ha gridato durante le presunte violenze". La procura potrebbe però ricorrere contro il verdetto di primo grado.