NEL TORINESE

Weekend di controlli dei carabinieri, il bilancio VIDEO

Intensificati i servizi dell'Arma sul territorio con pattuglie in uniforme ed in borghese contro i reati predatori.

Torino, 07 Giugno 2020 ore 12:02

Nel fine settimana i Carabinieri del Comando Provinciale di Torino hanno intensificato i controlli sul territorio con pattuglie in uniforme ed in borghese contro i reati predatori.

Weekend di controlli dei carabinieri

Nel fine settimana i Carabinieri del Comando Provinciale di Torino hanno intensificato i controlli sul territorio con pattuglie in uniforme ed in borghese contro i reati predatori.

Il bilancio

Nel capoluogo, i militari della Stazione dei carabinieri Regio Parco hanno rintracciato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto un rumeno di 20 anni, senza fissa dimora, autore di una rapina avvenuta il 20 maggio scorso nei pressi del parco cittadino “Colletta” ai danni di un 23enne che, all’una di notte mentre camminava a piedi, è stato avvicinato, minacciato con un coltello e costretto a consegnare al malfattore il proprio telefono cellulare.
Ad Alpignano, nel torinese, i militari dell’Arma hanno invece fermato un gambiano 22enne senza fissa dimora, celibe, disoccupato, che indebitamente introdottosi all’interno del locale centro di accoglienza da cui era stato allontanato giorni scorsi, aveva tentato sotto la minaccia di un coltello di asportare lo smartphone ad un connazionale lì domiciliato. Sequestrato un coltellino con lama di 6 cm, rinvenuto in una tasca dei pantaloni del reo.
A Moncalieri, infine, l’equipaggio di una gazzella della sezione radiomobile è intervenuto su richiesta al 112 di una 18enne marocchina, minacciata da un connazionale 29enne, che non avendo accettato l’interruzione della relazione sentimentale con la donna, si era recato presso la sua abitazione suonando ripetutamente al citofono. La giovane vittima ha poi denunciato ai Carabinieri di aver già subito in passato ripetute minacce di morte e molestie da parte dell’uomo, che è stato così arrestato per atti persecutori.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità