Due appuntamenti importanti per l’artista Nino Ventura

Ecco i prossimi appuntamenti artistici che coinvolgeranno direttamente il chivassese 

Due appuntamenti importanti per l’artista Nino Ventura
20 Luglio 2016 ore 19:53

Ecco i prossimi appuntamenti artistici che coinvolgeranno direttamente il chivassese 

Nuove soddisfazioni artistiche per il chivassese Nino Ventura che si prepara a vivere da protagonista due future iniziative. Si parte dal Porto Antico di Savona, al Palacarisa, dove il prossimo 5 agosto sarà presentato il “Piatto dell’Estate 2016”, evento organizzato dal Lions Club di Savona. Per la trentatreesima edizione dell’iniziativa, il presidente del club, Oreste Gagliardi, ha voluto che l’opera la realizzasse proprio l’artista chivassese Nino Ventura. Una scelta motivata dalla bravura dello scultore nel creare opere che sembrano trarre origine dalla storia del mondo. I 50 piatti sono stati realizzati presso la storica fabbrica di ceramiche Mazzotti, che è alla quarta generazione di ceramisti. L’attuale proprietario, Tullio Mazzotti, ha messo a disposizione del progetto il suo atelier e, lavorare con il signor Ventura, per lui è stato un piacere e non si sono presentate problematiche solitamente causate dalla difficoltà di lavorare un simile materiale. Uno dei piatti andrà ad arricchire la collezione del Museo della ceramica di Savona. Successivamente, dal 4 dicembre 2016 al 28 maggio 2017 a Palazzo Foscolo di Oderzo, sarà possibile ammirare alcune opere di importanti artisti, tra i quali proprio il chivassese Nino Ventura che parteciperà all’evento “Africa, la Grande Madre” a cura di Donatella Avanzo. La mostra ha lo scopo di far conoscere al pubblico il potenziale archeologico, etnografico e artistico del continente africano e della sua importante eredità culturale. Per questa occasione verranno, inoltre, esposti alcuni calchi dei celebri graffiti preistorici della Valle del Bergiug nel Sahara libico. Nel corso dell’esposizione, inoltre, ci saranno anche opere di Olimpia Biasi, Claudio Carrieri, George Lilanga, Ugo Nespolo e molti altri artisti.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità