Presepe Vivente, il centro storico di San Mauro si «trasforma»

L'inaugurazione domani, giovedì 26 dicembre.

Presepe Vivente, il centro storico di San Mauro si «trasforma»
Settimo, 25 Dicembre 2019 ore 15:18
Torna il Presepe Vivente a San Mauro Torinese e il centro storico si «trasforma». Dopo un anno di attesa, fervono i preparativi e gli ultimi ritocchi alle oltre 40 scenografie.

Torna il Presepe Vivente

Torna il Presepe Vivente e, dopo un anno di attesa, fervono i preparativi con gli ultimi allestimenti. Al lavoro i volontari dell’Associazione Orsarese, in collaborazione con la Parrocchia Santa Maria di Pulcherada e il patrocinio della Città di San Mauro Torinese, alle prese con i ritocchi alle scenografie prima dell’apertura al pubblico prevista nel giorno di Santo Stefano, 26 dicembre, alle 16.30. Alle 21, l’arrivo dei Re Magi e il concerto delle corali parrocchiali che eseguiranno dei canti tipici del Natale. In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata al 6 gennaio.

La rappresentazione

Centoventi figuranti e circa quaranta scene per ricreare l’atmosfera dell’attesa per la venuta di Gesù Bambino. Oltre alle scene bibliche, relative agli episodi del Natale narrate nei Vangeli, saranno presenti anche quest’anno quelle del presepe popolare con antichi mestieri ed episodi di vita contadina, che accompagneranno i visitatori fino alla capanna della natività, situata accanto all’abside romanica. Fra le novità di quest’anno, cinque nuovi allestimenti, realizzati dagli allievi del corso di scenografia teatrale delle Scuole Tecniche San Carlo di Torino.
Presso Santa Maria di Pulcherada, l’associazione La PulchraRada accompagnerà i visitatori alla scoperta degli antichi affreschi del catino absidale.

Parola agli organizzatori

«Un caloroso ringraziamento va alla Polizia Locale, alla Protezione Civile e alla Croce Verde – concludono gli organizzatori – che costituiscono una presenza fondamentale per la sicurezza della manifestazione e dei suoi visitatori».

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità