A scuola con il panino, dal Ministero arriva il sì

Il Miur fa delle richieste precise per accettare questa possibilità

A scuola con il panino, dal Ministero arriva il sì
Economia 19 Marzo 2017 ore 01:30

Il Miur fa delle richieste precise per accettare questa possibilità

il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca invia una circolare indirizzata a tutti gli istituti scolastici attraverso la quale pone dei paletti importanti nei casi in cui  gli studenti possano portare il pasto da casa, in attesa della decisione della Cassazione. Una situazione in continua evoluzione che vede in genitori non mollare la battaglia. 
Nella circolare di inizio mese, infatti, si legge: “Si raccomanda di affiancare le istituzioni scolastiche e di fornire loro ogni possibile supporto per evitare situazioni di criticità come, per altro, è stato fatto in questi mesi. In particolare si dovrà riservare ogni attenzione nell’attivare procedure atte ad evitare possibilità di scambio di alimenti, atteso che eventuali contaminazioni potrebbero derivare proprio da tale comportamento. L’indicazione che ne consegue è quella di adottare, in presenza di alunni o studenti ammessi a consumare cibi preparati in casa, precauzioni analoghe a quelle adottate nell’ipotesi di somministrazione di pasti speciali”.