SALUGGIA

LivaNova completa il closing iniziale della cessione del business delle Valvole cardiache

CORCYM, una società indipendente recentemente costituita e di proprietà di entità finanziate e controllate da Gyrus.

LivaNova completa il closing iniziale della cessione del business delle Valvole cardiache
Economia Vercellese, 01 Giugno 2021 ore 15:18

LivaNova PLC società leader nel settore dell’innovazione e delle tecnologie medicali, ha annunciato oggi (martedì 1 giugno 2021) di aver completato con successo il closing iniziale relativo alla cessione del suo business delle Valvole Cardiache (HV) a Gyrus Capital (Gyrus).

LivaNova completa il closing iniziale della cessione del business delle Valvole cardiache

LivaNova PLC società leader nel settore dell’innovazione e delle tecnologie medicali, ha annunciato oggi (martedì 1 giugno 2021) di aver completato con successo il closing iniziale relativo alla cessione del suo business delle Valvole Cardiache (HV) a Gyrus Capital (Gyrus), un Fondo di investimento che opera nei settori della sanità e della sostenibilità, per un valore d’impresa di 60 milioni di euro (73 milioni di dollari). CORCYM, una società indipendente recentemente costituita e di proprietà di entità finanziate e controllate da Gyrus, gestirà il business delle valvole cardiache.

L'intervento della società americana

"Il completamento della vendita HV a Gyrus Capital consente a LivaNova di ottimizzare il proprio portafoglio e di concentrarsi maggiormente sulle attività cardiovascolari e di neuromodulazione, le nostre due aree di eccellenza", ha affermato Damien McDonald, Amministratore Delegato di LivaNova. "Ora siamo in una posizione migliore per accelerare la crescita della nostra attività
centrale, dedicare risorse all'esecuzione di promettenti opportunità di sviluppo in queste due aree e migliorare la nostra eccellenza operativa per servire al meglio i nostri pazienti e fornire il massimo valore agli azionisti".
Il business delle valvole cardiache consiste in un portafoglio completo di prodotti, che comprende Perceval®, un'esclusiva valvola aortica senza suture, e Memo 4D®, un anello per anuloplastica
mitralica semirigido. Insieme alle valvole meccaniche, questo portafoglio si adatta alle diverse esigenze dei cardiochirurghi e dei pazienti in tutto il mondo. Circa 850 dipendenti passeranno a
CORCYM come parte dell'attività globale HV che ha importanti operazioni a Saluggia, in Italia, e a Vancouver, in Canada. In data odierna, LivaNova e CORCYM hanno completato il closing iniziale relativo all’acquisizione da parte di CORCYM del business delle Valvole Cardiache di LivaNova.
Nell’ambito di questo closing iniziale, CORCYM ha rilevato i siti produttivi di Saluggia e Vancouver e i relativi asset in altre aree geografiche, che rappresentano la parte più ampia del business delle valvole cardiache. Nel corso del 2021, le parti si attendono di completare il trasferimento delle operazioni commerciali nelle diverse giurisdizioni locali.
LivaNova si aspetta che il business delle valvole cardiache generi utili netti per circa 70 milioni di dollari durante il periodo dal 1 Giugno al 31 Dicembre 2021. Dopo aver escluso questi utili netti, la crescita per l’intero anno 2021 delle vendite a livello mondiale sulla base di una valuta costante è attesa essere tra lo 0% e il 5%. Inoltre, la società stima di avere guadagni rettificati a causa della
diluizione delle quote per circa 0,09$ dovuti alla cessione, e ora anticipa per l’intero anno 2021 un utile normalizzato per azione da 1,31$ a 1,81$. Il free cash flow adeguato escluderà i proventi
ricevuti dalla cessione. LivaNova fornirà ulteriori dettagli sull’impatto finanziario legato alla cessione quando comunicherà i risultati del secondo trimestre.