Economia
INNOVAZIONE

Mercato Auto in ripresa. Stellantis punta sull'elettrico

E Fiat, marchio italiano, non delude le aspettative. 

Mercato Auto in ripresa. Stellantis punta sull'elettrico
Economia Torino, 17 Aprile 2021 ore 09:23


Mercato Auto in ripresa. Stellantis punta sull'elettrico. E Fiat, marchio italiano, non delude le aspettative.

Stellantis punta sull'elettrico

Novità importanti arrivano dal mondo del mercato delle auto. Stellantis, infatti, ha deciso di  puntare alla leadership della mobilità elettrificata e sostenibile.
Un obiettivo che vuole ottenere entro il 2021 tant’è che non gli bastano i 29 modelli già disponibili ma vuole arrivare a quota 40 entro la fine dell’anno. Insomma, 11 modelli in più.
Ma gli obiettivi non si fermano certamente qui, perché ogni modello globale lanciato entro il 2025 avrà anche la sua versione elettrificata.

I modelli già disponibili

E modelli, come detto, già disponibili sono diversi. E coprono le esigenze di tutte le categorie di persone, dai single alle famiglie. Dal marchio italiano Fiat esce la Nuova 500 che ha già conquistato un vastissimo pubblico. Ma c’è anche la Jeep Wrangler 4xe che piace molto.
Dall’estero, invece, abbiamo una novità deliziosa come la Citroën Ami. E poi ancora la Peugeot 508 Pse, la Ds oppure la Opel elettrica.
Senza dimenticare i mezzi commerciali, anche quelli molto importanti che in full electric vengono proposti da Fiat Professional, Peugeot, Citroën e Opel.

Fiat Nuova 500

La Fiat Nuova 500 è l’icona urbana per eccellenza, tecnologica, digitale, sempre connessa: è stato il modello full electric più venduto in Italia a febbraio.
La terza generazione della vettura che è motorizzato l’Italia è dotata di batteria da 42kWh e motore da 87 kW (118 CV) che le consente la velocità massima di 150 km/h (autolimitata) e una accelerazione in 9.0 secondi da 0-100 km/h, e di 3.1 secondi nello 0-50 km/h. L’autonomia è di 320 km WLTP che diventano 460 km in uso urbano. Disponibile anche la declinazione da 70 kW con accelerazione da 9,5 sec 0-100 km/h e una velocità autolimitata a 135 km/h e 180 km WLTP di autonomia.

Le parole del Country Manager di Stellantis in Italia

Le dichiarazioni di Santo Ficili, Country Manager di Stellantis in Italia:

Sul tema dell’elettrificazione si è espresso Santo Ficili, Country Manager di Stellantis in Italia: “La mobilità è chiamata a entrare in una nuova era di sostenibilità per il contrasto dei cambiamenti climatici che sono al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica, della stampa e dei governi anche in Italia. In questo contesto i veicoli elettrificati giocano un ruolo fondamentale e Stellantis vuole conquistare la leadership di questo mercato. Siamo già da ora pronti a proporre auto e veicoli commerciali accessibili, sicuri e sostenibili, con offerte differenziate e calibrate all’uso reale del cliente e delle sue esigenze. Infatti, siamo gli unici in grado di garantire una mobilità senza emissioni con formule d’acquisto e leasing cucite su misura, e per tutti i clienti, a partire dai 14 anni, con Citroën AMI, sino alle esigenze del mondo professionale con l’E-Ducato di Fiat Professional, senza tralasciare chi cerca l’avventura off-road a bordo di un SUV Jeep o il comfort premium con DS. La forza di Stellantis e dei suoi brand è presidiare ogni segmento e di saper evolvere in continuità con un passato di inimitabile tradizione: un’eredità impegnativa per una sfida entusiasmante”.

Prestazioni, efficienza e riduzione delle emissioni

L’offerta di mobilità sostenibile affronta la sfida della transizione energetica preparata grazie a una strategia che consente di offrire le tecnologie più efficienti nella riduzione delle emissioni di CO2.

Tecnologia 100% elettrica che garantisce un livello di emissioni CO2 pari a 0 g/km con un’autonomia fino a 340 km (ciclo WLTP). Queste prestazioni ambientali sono premiate con gli ecoincentivi statali fino a 10.000 € in caso di rottamazione, accesso gratuito in ZTL, sconti ed esenzioni dal pagamento del bollo, parcheggio gratuito nelle zone di sosta a pagamento e nei posti residenti.

Tecnologia PLUG-IN HYBRID ovvero l’ibrido “ricaricabile”, che assicura prestazioni con emissioni CO2 da 29 g/km (ciclo WLTP) da record ed un’autonomia in full electric fino a 59 km (ciclo WLTP). Massima espressione della sinergia tra motore termico e elettrico, permette di sfruttare nella maniera più efficace la trazione elettrica. Beneficia inoltre degli ecoincentivi statali, fino a 6.500 € in caso di rottamazione, oltre all’accesso in ZTL gratuito o con pedaggi ridotti, sconti ed esenzioni dal pagamento del bollo, parcheggio gratuito nelle zone di sosta a pagamento e nei posti residenti.