EMERGENZA SANITARIA

Nuova tegola sui lavoratori LivaNova: prolungata la cassa integrazione

L'azienda ha comunicato la scelta ai sindacati.

Nuova tegola sui lavoratori LivaNova: prolungata la cassa integrazione
Vercellese, 09 Luglio 2020 ore 11:51

Nuova tegola sui lavoratori LivaNova: prolungata la cassa integrazione per i dipendenti dello stabilimento di Saluggia.

Nuova tegola sui lavoratori LivaNova

Il management di LivaNova ha incontrato le rappresentanze sindacali dello stabilimento di Saluggia per aggiornarli sulle attività delle sue differenti linee produttive. Il mercato mondiale di valvole cardiache ha subito una significativa battuta d’arresto a causa del propagarsi a livello globale della pandemia di COVID-19. Pertanto si è reso necessario per l’azienda adattare la produzione nelle sue strutture, sia a in Italia che all’estero. Sfortunatamente, ciò comporta la necessità di prolungare la cassa integrazione fino alla fine di Agosto per il personale LivaNova di Saluggia.

Ancora cassa integrazione

Per garantire la stabilità del business in futuro e tutelare i propri collaboratori Livanova si avvarrà delle nuove misure rese disponibili dal governo con il Decreto Rilancio (DL 19 maggio 2020, n. 34) per supportare le aziende in difficoltà a causa del perdurare degli effetti negativi del Covid-19.

Durante questo periodo di rallentamento della produzione, LivaNova sta portando avanti il suo programma di progetti di miglioramento su tutte le linee di produzione per garantire capacità ottimali man mano che la situazione globale migliora.

Da quando è iniziata la pandemia globale di Coronavirus, LivaNova ha regolarmente aggiornato i sindacati sullo stato delle sue attività operative e continuerà ad informare questi partner in anticipo di eventuali cambiamenti che riguardassero i dipendenti.

Misure contro il virus

La salute e la sicurezza dei dipendenti è una priorità assoluta per LivaNova, l’azienda ha adottato diverse misure all’interno delle proprie strutture per fronteggiare il virus sulla base delle raccomandazioni da parte del governo italiano e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

La società riconosce l’impegno di tutti i suoi dipendenti dall’inizio della crisi e apprezza la loro dedizione nonostante le sfide generate dal COVID-19.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità