Anche Gassino aderisce a M'Illumino di meno

Le iniziative di sensibilizzazione dell'Amministrazione

Anche Gassino aderisce a M'Illumino di meno
Politica 21 Febbraio 2017 ore 17:14

Le iniziative di sensibilizzazione dell'Amministrazione

Il 24 febbraio, per il tredicesimo anno consecutivo, viene proposta "M’illumino di meno", la Giornata del Risparmio Energetico, lanciata dalla popolare trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2 per promuovere comportamenti energetico – sostenibili. Oltre a spegnere le illuminazioni pubbliche e private, le piazze e i monumenti, come gesto simbolico di risparmio energetico, quest’anno si invitano tutti coloro che aderiscono a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco di risorse. E’ dimostrato come la più grande dispersione energetica sia causata dallo spreco in tutti ambiti dei nostri consumi: alimentari, trasporti, comunicazione. L’invito è a condiVivere: si può condividere l'automobile, il cibo, la rete wireless, l’attività sportiva, un sapere o un saper fare, i vestiti e i giocattoli usati e si può condividere anche un po' di tempo. In ogni condivisione c’è un risparmio di energia. I Giovani della Croce Rossa di Gassino Torinese, in collaborazione con l’Amministrazione, si impegnano a sensibilizzare la popolazione del territorio nelle giornate del 23 e 24 febbraio tramite la distribuzione di materiale informativo e di candele. Nella giornata di giovedì 23 i Giovani della Croce Rossa saranno presenti durante la mattinata nella piazza del mercato mentre al pomeriggio distribuiranno le candele ai negozianti che intenderanno aderire all'iniziativa. Alle ore 17, durante l’insediamento del Consiglio Comunale dei Ragazzi, verranno spente le luci dell’Aula consiliare. Il 24 febbraio dalle ore 18.00 alle 18.01 verranno spente le luci del Comune.