Politica
VEROLENGO

Borasio sostituisce Viano con il consigliere Albano

La scelta del primo cittadino.

Borasio sostituisce Viano con il consigliere Albano
Politica Chivasso, 16 Settembre 2022 ore 14:43

E’ passata più di una settimana da quando Agostino Viano ha presentato le dimissioni, irrevocabili, da assessore al bilancio e ai tributi. Una decisione che Viano ha comunicato, consegnando una lettera, durante l’ultima Giunta alla quale ha partecipato, cioè quella di martedì scorso.

Viano si è dimesso, Albano assessore

Una notizia che ha certamente smosso gli animi all’interno dell’esecutivo di Luigi Borasio, perché Viano era uno dei fedelissimi, è stato uno dei pochi che nel Borasio uno non l’ha scaricato, ma gli è rimasto sempre al fianco.
Ma di fronte a queste dimissioni, il primo cittadino ha dovuto provvedere all’individuazione di un nuovo assessore. E la scelta è ricaduta tra coloro che già oggi fanno parte della maggioranza in Consiglio. Borasio ha scelto una donna.
«Ufficialmente non c’è ancora l’atto di nomina del nuovo assessore ma ho deciso di affidare le deleghe a Mirella Albano, già consigliere comunale» ha spiegato Borasio.

Ma il sindaco si aspettava queste dimissioni?

«Onestamente non me le aspettavo perché si è sempre dedicato alla comunità e si è sempre dato molto da fare. Certo, nel corso del primo mandato aveva manifestato la volontà di ricoprire questo ruolo per un arco di tempo limitato ma poi lo aveva mandato a termine. Dunque non pensavo potesse accadere. Tutti ci siamo resi conto che il recente lutto ha cambiato le sue priorità e il tempo a disposizione. Forse, mi aspettavo le modalità delle dimissioni in maniera diversa, poteva essere una cosa più riflettuta, poteva magari aspettare. Ma lui ha sempre avuto un atteggiamento di assoluta responsabilità e dunque, di fronte a questa situazione, ha maturato questa scelta. Io comunque lo ringrazio pubblicamente come dovrebbero fare tutti i verolenghesi. Viano continuerà a lavorare per la comunità perché resterà comunque in Consiglio. Adesso va così, in futuro si vedrà come andrà».
Borasio esprime parole di elogio nei confronti di Viano che in questi anni si è speso per far quadrare i conti del bilancio comunale, così come durante la pandemia ha cercato di dare risposte concrete alla popolazione che ha vissuto seri problemi.
Ora certamente il nuovo assessore al bilancio, una volta nominato, dovrà far fronte alla nuova emergenza, quella legata ai rincari di luce e gas che stanno nuovamente mettendo in crisi il territorio. Un problema molto impattante anche per lo stesso Comune che avrà serie difficoltà a far fronte alle spese. Che avrà problemi a pagare le bollette per le utenze.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter