Chivasso, Castello vince le primarie

Oggi, domenica 2 aprile, si svolgeranno le elezioni primarie promosse dal centro sinistra di Chivasso

Chivasso, Castello vince le primarie
Politica 02 Aprile 2017 ore 10:31

Oggi, domenica 2 aprile, si svolgeranno le elezioni primarie promosse dal centro sinistra di Chivasso

Aggiornamento alle 20.51

E' terminato ora lo spoglio. Castello vince le primarie con 662 voti. Per Buo non bastano le 369 preferenze ottenute in città e le 17 in frazione.
Nelle urne erano presenti 4 schede bianche e 6 nulle.

Aggiornamento alle 20.21

E' terminato lo spoglio delle scade a Castelrosso. Castello 59, Buo 17.

Aggiornamento alle 20.16

E' iniziato in questo momento lo spoglio. Il sindaco Libero Ciuffreda intanto annuncia: "Chiunque vinca questa sera si andrà a cena e si inizierà a lavorare"

Aggiornamento alle 20.00

Seggi chiusi per le primaria del centro sinistra di Chivasso. Nel capoluogo hanno votato 980 persone mentre in frazione sono state 71. 
Tra poco inizierà lo spoglio delle schede e si sarpà così chi sarà il candidato che sfiderà Matteo Doria e Marco Marocco. 

Aggiornamento alle 13.00

Aumenta il numero dei votanti: a Chivasso sono 420 persone (278 maschi e 142 femmine)

Aggiornamento alle 12.00
Sono 300 le persone che hanno espresso la propria preferenza nel seggio allestito in Comune mentre 50 coloro che l'hanno fatto alla Società di Mutuo Soccorso a Castelrosso.

Oggi, domenica 2 aprile, si svolgeranno le elezioni primarie promosse dal centro sinistra di Chivasso. I seggi sono aperti dalle 8 alle 20. Due gli sfidanti, Claudia Buo, della lista civica Liberamente, attuale assessore al commercio e al bilancio e Claudio Castello, candidato del partito democratico, assessore ai lavori pubblici. Possono votare tutti i cittadini residenti a Chivasso e frazioni. Basta avere compiuto i 16 anni. Ai seggi bisogna presentarsi con un documento d’identità valido. Si vota in sala consiliare in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa e a Castelrosso al primo piano dell’edificio che ospita la Società di Mutuo Soccorso. Alle urne stanno arrivando i sostenitori dei due candidati in gruppo. Da notare che ad esprimere la proprio preferenza c'è anche chi è sempre stato legato, con incarichi in giunta, al centro destra.