Politica
SALUGGIA

Caso Eurex, l'opposizione: "Farinelli non rispetta le leggi"

La Giunta presieduta dal vicesindaco Libero Farinelli ha deciso di esprimere parere contrario all’istanza per l’autorizzazione ad una modifica ai fini dell’adeguamento dell’edificio 2003.

Caso Eurex, l'opposizione: "Farinelli non rispetta le leggi"
Politica Vercellese, 20 Febbraio 2022 ore 06:18

La Giunta presieduta dal vicesindaco Libero Farinelli ha deciso di esprimere parere contrario all’istanza per l’autorizzazione ad una modifica all’impianto Eurex ai fini dell’adeguamento dell’edificio 2003.

Caso Eurex

Una questione che ormai si protrae da 10 anni ma questa volta l’Amministrazione ha deciso di esprimere la propria opinione solo attraverso una delibera di Giunta, diversamente da quanto accaduto già nel 2012 quando era stato il Consiglio comunale a stabilire il suo parere negativo. Così, nel corso del Consiglio comunale di martedì scorso, il consigliere comunale nonché assessore ombra Emanuele Pedrazzini, nel momento della discussione delle comunicazioni, ha voluto sottolineare come il parere espresso dalla Giunta non fosse corretto.

"Farinelli non rispetta le leggi"

«Le questioni urbanistiche sono di competenza del Consiglio comunale e non della Giunta. - spiega Pedrazzini - Ho chiesto perché l’Amministrazione avesse scelto di non portare il tema in Consiglio. Una domanda che ho posto all’intera assemblea e al responsabile del servizio Linda Marin. Una domanda lecita visto che le competenze del Consiglio e della Giunta non le decide un vicesindaco bensì la legge. Più volte ho fatto questa domanda e a un certo punto il responsabile del servizio Marin ha chiesto al segretario di dare una risposta. Ma nulla. Nemmeno il segretario ha risposto al mio quesito. Ad un certo punto incalzato la risposta è arrivata da Farinelli “E’ una competenza del Consiglio Comunale, ma la Giunta si è arrogata la questione urbanistica”. Trovo scandaloso che Farinelli sia al di sopra della legge, al di sopra del Tueal che invece definisce le competenze. Ma scandaloso anche l’atteggiamento del segretario comunale che non ha risposto a una domanda posta da un tecnico del Comune».

"La Regione potrebbe ritenerlo non valido"

«Per quanto concerne il parere, credo che la Regione Piemonte abbia la possibilità di respingerlo visto che non è un atto di competenza del Consiglio comunale. E’ una questione di Legge lo ripeto, non può decidere Farinelli chi deve approvare cosa ma deve stare a ciò che dice la norma» conclude il consigliere Pedrazzini.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter