Politica
CHIVASSO

Castello bis, la prima riunione di Giunta

Nello stesso giorno della prima seduta del Consiglio Comunale.

Castello bis, la prima riunione di Giunta
Politica Chivasso, 16 Luglio 2022 ore 11:00

Nello stesso giorno della prima seduta del Consiglio Comunale del quinquennio 2022/2027, anche gli assessori del Castello bis hanno tenuto la loro prima riunione di Giunta.

Castello bis, la prima riunione di Giunta

Sono tre le delibere approvate dall’esecutivo. Tra esse, la prosecuzione del Sistema Accoglienza ed Integrazione per ospitare 27 stranieri beneficiari. Il finanziamento del progetto, pari a 467 mila euro, sarà richiesto dal Comune di Chivasso al Ministero dell’Interno.

Via libera anche alla modifica del Regolamento degli uffici e dei servizi comunali in relazione agli incarichi dirigenziali e ai criteri generali per il ricorso allo scorrimento di graduatorie di altri enti. Abolito invece l’articolo del Regolamento che prevede l’ipotesi di risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro al raggiungimento del requisito di anzianità contributiva per l’accesso al pensionamento anticipato.

È stata inoltre deliberata la bozza di accordo convenzionale con il Comune di Chieri che consentirà a questo ente di usufruire dello scorrimento della graduatoria del concorso pubblico per esami per la copertura di un posto di dirigente/comandante della Polizia Locale che è stato espletato al Comune di Chivasso lo scorso 17 dicembre.

Gli assessori e incarichi

La Giunta Municipale nominata dal sindaco Claudio Castello, dopo la riconferma a Palazzo Santa Chiara, è composta:

  1. Pasquale Centin, 51 anni, che è vice Sindaco ed assessore all’Urbanistica, Edilizia Privata, Sistemi Informativi, Comunicazioni Istituzionali, Gemellaggi e Cooperazione Internazionale, Trasporti, Mobilità, Viabilità;
  2. Chiara Casalino, 49 anni, a cui sono state assegnate le deleghe al Bilancio, Tributi e Piani Finanziari, Programmazione, Controllo di Gestione, Commercio, Fiere, Mercati ed Artigianato, Turismo e Tempo Libero;
  3. Fabrizio Debernardi, 59 anni, assessore all’Ambiente, Lavori Pubblici ed Infrastrutture, Verde Pubblico, Decoro ed Arredo Urbano, Sviluppo e Recupero delle Periferie e Valorizzazione delle Frazioni, Risorse Agricole, Tutela del Suolo, Tutela delle Acque (Servizio Idrico Integrato), Gestione Rifiuti, Manutenzione, Edilizia Scolastica, Servizi Cimiteriali, Patrimonio e Demanio, Beni Comuni (Cittadinanza Attiva);
  4. Tiziana Siragusa, 74 anni, assessora alle Politiche per la Casa, Politiche per l’Integrazione, Famiglia, Politiche per l’Accoglienza, Pari Opportunità, Politiche Sociali, Politiche del Lavoro e dell’Occupazione;
  5. Gianluca Vitale, 52 anni, assessore alla Cultura, Sport, Servizi per l’Infanzia e Giovani, Istruzione, Asilo Nido e Scuole Materne, Associazionismo, Volontariato, Legalità.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter