Politica
CHIVASSO

Elezioni Amministrative, la passerella dei papabili sindaci

Quale migliore occasione della Festa dei Nocciolini.

Elezioni Amministrative, la passerella dei papabili sindaci
Politica Chivasso, 03 Ottobre 2021 ore 05:21

Quale migliore occasione della Festa dei Nocciolini, quest’anno resa speciale dalla presenza dei super ospiti Pecco Bagnaia e Simona Ventura, per una bella passerella «politica»?

Elezioni Amministrative, la passerella dei papabili sindaci

Quale migliore occasione della Festa dei Nocciolini, quest’anno resa speciale dalla presenza dei super ospiti Pecco Bagnaia e Simona Ventura, per una bella passerella «politica»?
La visibilità è garantita. Ed ecco allora che un aperitivo nel bar pasticceria per eccellenza di Chivasso, Bonfante, diventa l’occasione per scatenare il gossip.

Il Centro destra...

L’attenzione la focalizziamo su Emanuele Cigliuti, che già nella passata tornata elettorale ambiva alla candidatura a sindaco, per poi fare un passo indietro visto che il centro destra non era tutto compatto.
Vorrebbe riprovarci la prossima primavera. I numeri, come abbiamo più volte sottolineato, li ha. Frequentatore dei palazzi romani che contano, vicino a ministri e vice, potrebbe avere i contatti giusti per far decollare la nostra Chivasso che, Nocciolini a parte, è un po’ offuscata.
Torniamo allora all’aperitivo. Insieme a lui c’è il consigliere regionale della Lega Gianluca Gavazza. Che sia un battesimo del fuoco?
C’è poi Carlo Nicosia del Partito Liberale, che ultimamente sui social sta avendo un buon seguito. Non c’è un suo commento che passi inosservato. Anzi i botta e risposta non mancano. Del resto le sue osservazioni sono sempre argute e soprattutto attinenti alla realtà. Non cose campate per aria o affermazioni inutili da leoni da tastiera.
Unica intrusa nel gruppo Beatrice Cappai. Intrusa politicamente parlando perché lei è del Pd, ma sappiamo essere legata da lunga amicizia a Emanuele Cigliuti.
C’è da riflettere su questo scatto «rubato», a cui ne fanno seguito altri. Per esempio c’è una foto che ritrae Matteo Doria con Cigliuti sorridenti sul balcone della sede di «Amo Chivasso e le sue frazioni». Che si stia preparando la strada a un ticket ovvero una doppia candidatura fra candidato sindaco e vice?
Poi tutti scatenati per vedersi immortalati con Pecco che non si è sottratto a nessuna richiesta. Grande campione. Non solo in sella alla moto ma anche nella vita quotidiana. Nessuna aria da star, ma solita gentilezza e disponibilità. Il ragazzo della porta accanto con i piedi ben saldati per terra.
Lo stesso vale per Super Simo che domenica dopo il pranzo con gli amici storici da via Roma ha raggiunto a piedi Palazzo Santa Chiara regalando sorrisi e foto.

... il Centro sinistra

Cambiamo rotta e passiamo al centro sinistra.
Passerella politica alla stragrande per il sindaco Castello e i suo assessori. Sul palco per le premiazioni dei Nocciolino d’oro, d’tola e di diamante, hanno avuto il loro bagno di folla. Anche se solo di duecento persone (i soliti amici degli amici e i politici) causa restrizioni legate al Covid.
Non è certo comunque un periodo facile per il Pd e i suoi alleati che dopo la fuoriuscita di LiberaMente di Claudia Buo, sui social vengono massacrati. In primis da Renato Camburano che non perde occasione per lanciare strali soprattutto contro il sindaco Castello, la sua vice Siragusa e il di lei marito Mastroleo. Quest’ultimo per difendersi dagli attacchi stampa sabato mattina ha distribuito un volantino al mercato.
In conclusione siamo a fine settembre e siamo già in piena campagna elettorale. Del resto 7-8 mesi passano in un baleno.