l'appello

Elezioni Rondissone 2024, Squillace cerca persone per la lista

«Le votazioni sono l’occasione per lottare per la nostra libertà»

Elezioni Rondissone 2024, Squillace cerca persone per la lista
Pubblicato:

«Appello urgente per Rondissone». Barbara Squillace, attuale capogruppo di «Cambiamo Rondissone» si rivolge a tutta la popolazione proprio in vista delle elezioni del prossimo giugno. Perché lei ha si voglia di candidarsi a sindaco ma solamente se riesce a trovare persone che condividano la sua visione e si sentano in grado di fare disobbedienza civile e contrastare questo governo.

Squillace cerca persone per la lista

«Mi sento in dovere di lanciare una richiesta vitale per la sopravvivenza della nostra piccola comunità. - spiega Squillace - Sento la responsabilità del momento e so che è necessaria una rivoluzione etica e culturale in difesa della sovranità nazionale e territoriale. Tutte le persone consapevoli hanno il dovere di impegnarsi a divulgare verità e sana informazione. Rondissone ha bisogno di una rappresentanza consapevole e attenta ai problemi per prevenirne i pericoli, ma soprattutto in grado di contrastare le politiche totalitarie messe in campo dai governi a danno dei diritti dei cittadini liberi. Dobbiamo impegnarci tutti a lavorare per creare un gruppo di persone consapevoli e di buona volontà che vogliono opporsi a un sistema ormai fuori rotta e che si nutre del dolore, delle menzogne, dell'inganno e delle divisioni. E’ assolutamente necessario contrastare il dannoso negazionismo istituzionale che si sta abbattendo su tutti i paesi e non riconoscei diritti costituzionali e inalienabili come unico lasciapassare, i malori improvvisi e i danni da inoculazione provocati dai sieri genici sperimentali chiamati ingiustamente vaccini e umilia i danneggiati che si sono fidati della medicina, che incredibilmente non riconosca l'uso dannoso della geoingegneria perpetuata da anni sulla popolazione ignara ma sappia invece mettere al primo posto il volere e il sentire dei cittadini, difendendo il diritto alla salute e contrastando politiche che potrebbero danneggiare la qualità di vita dei residenti».

Gli obiettivi del gruppo

«Vogliamo tutti la stessa cosa: difendere i nostri valori, diritti costituzionali, libertà, dignità di essere umani. L'unica nostra forza è l'unione. - continua - Solo così possiamo opporci all’Agenda 2030 e alle sue politiche liberticide e nichilistiche. Sono convinta che nell'Unione dei consapevoli saremo un forza devastante. C'è bisogno di candidati che agiscano con la mente e con il cuore. Non diamo il consenso al pensiero unico. Con le prossime elezioni, abbiamo finalmente la grande occasione di fare un primo passo verso questo l'obiettivo. Non sarà facile lo so, ma dobbiamo impegnarci a farlo per il lasciare un mondo migliore ai nostri figli. Con questa mia istanza mi rivolgo a tutte le persone di Rondissone che hanno fatto del rispetto della loro libertà e dei propri diritti una scelta di vita e che hanno voglia di impegnarsi coraggiosamente ad agire in difesa di questi sani principi a beneficio di tutta la comunità.
C'è bisogno di una politica illuminata, c'è bisogno di candidati che agiscano con la mente e con il cuore, che abbiano capacità di discernimento, senso critico, e seguano un richiamo animico vitale per arricchire una lista e presentare un programma etico che rispetti ogni forma di vita e ogni libertà. Per chi sente lo stesso richiamo, per chi crede che Rondissone meriti di più e pensa di poter essere prezioso per il cambiamento della nostra piccola comunità che già tanto ha subito, invito tutti a contattarmi alla seguente mail: cambiamorondissone@gmail.com».

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali