Politica
elezioni

Politiche, Forza Italia candida Clara Marta

Da San Raffaele, passando per Chivasso a Roma.

Politiche, Forza Italia candida Clara Marta
Politica Chivasso, 11 Agosto 2022 ore 09:35

E’ un vulcano inarrestabile Clara Marta. Da San Raffaele, passando per Chivasso a Roma. Non un sogno buttato a caso ma un’ipotesi concreta.

Politiche, Forza Italia candida Clara Marta

E’ un vulcano inarrestabile Clara Marta. Da San Raffaele, passando per Chivasso a Roma. Non un sogno buttato a caso ma un’ipotesi concreta. Andiamo con ordine. Clara Marta, reduce da un’esperienza amministrativa a San Raffaele dove abita, prima è stata catapultata in Città Metropolitana per poi venire scelta come candidato a sindaco a Chivasso. Una sfida che ha accettato con grande determinazione e la vittoria l’ha sfiorata.
Adesso il suo partito Forza Italia ha deciso di candidarla alle politiche del 25 settembre. A confermarlo è lei stessa: «Oggi, giovedì 11 agosto porto i miei documenti dal notaio per accettare la candidatura. Al momento di più non posso dire».
Al di là se ancora non sa se sarà nel proporzionale o nel collegio, se alla Camera o al Senato, dalla sua voce trapela grinta e determinazione ad affrontare questa nuova grande e importante sfida.

Partita un po’ in sordina e diciamo anche in ritardo, in quanto il centro destra ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco di Chivasso solo a marzo, di settimana in settimana ha saputo crescere. In sella alla sua mitica bicicletta rossa non si è risparmiata un giorno. Ha davvero incontrato migliaia di cittadini, associazioni, si è messa studiare - come ci ha confessato -, il territorio perché in caso di vittoria voleva essere pronta per la città. Voleva cambiarla Chivasso. E non ha nascosto la sua profonda delusione quando, dopo essere arrivata in testa al primo turno, superando il sindaco uscente Castello, ha poi perso al ballottaggio.

Una grande opportunità

Oggi il coordinatore Paolo Zangrillo e Roberto Rosso Vicepresidente Gruppo Forza Italia Camera dei Deputati le danno la possibilità di misurarsi nuovamente con l’elettorato.
«Sono contenta - ci dice -. Evidentemente hanno apprezzato i miei sforzi fatti per il partito sia in occasione delle elezioni del consiglio metropolitano, sia alle comunali di Chivasso».
Quindi per Clara Marta è ora di rimettersi in sella alla sua bici.
Battuta a parte siamo certi che questa «lady» della politica chivassese avrà modo di farsi conoscere e - dote non comune a tutti - di ascoltare le esigenze del territorio. Che in caso di vittoria andrebbe a rappresentare a Roma. Come detto non si conosce ancora se sarà candidata nel proporzionale o in un collegio.

Ha già l'appoggio del territorio

E dopo che la Nuova Periferia ha anticipato in esclusiva la discesa in campo di Clara Marta per le politiche sui social si sono scatenati i commenti positivi. In molti hanno rivolto i loro auguri al Clara Marta riconoscendone la caparbietà e l'impegno dimostrato durante la campagna elettorale della Città di Chivasso. E c'è già chi la sta appoggiando.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter