Rossana Schillaci candidata a sindaco del Pd

Ex assessore nella giunta Catania “Ter” e consigliere comunale di opposizione nella giunta guidata dall’ex sindaco pentastellato Falcone.

Rossana Schillaci candidata a sindaco del Pd
Venaria, 10 Novembre 2019 ore 06:00

E’ Rossana Schillaci la candidata del Partito Democratico.La proposta è stata ufficializzata mercoledì al circolo «Madri Costituenti» di Venaria.

Rossana Schillaci candidata a sindaco del Pd

E’ una donna la candidata sindaca di Venaria Reale del Partito Democratico. Rossana Schillaci, 36 anni, architetto, ex assessore nella giunta Catania “Ter” e consigliere comunale di opposizione nella giunta guidata dall’ex sindaco pentastellato Falcone: lei è stata scelta dai Dem come candidata a sindaco da proporre alla coalizione.
«Abbiamo chiesto a Rossana di farsi carico di questo onere e non di onore- spiega il segretario del PD Venariese Stefano Mistroni-, oggi è molto difficile immaginarsi di andare a governare una città come Venaria e la nostra candidata ha dimostrato in questo percorso le sue qualità, portando avanti ideali che sono la nostra storia».

L’incontro ufficiale

Ad ufficializzare la proposta, mercoledì scorso al Circolo PD “Madri Costituenti” di Venaria, la stessa candidata. «Ci siamo trovati dopo il 2015 un po spaesati e soli dopo la vittoria del Movimento 5 Stelle e con orgoglio abbiamo portato avanti un nuovo percorso che ha portato a questa proposta di candidatura per tutta la coalizione di centrosinistra, sperando possa essere unito in vista delle elezioni amministrative del maggio prossimo. La voglia di fare c’è, siamo una squadra e uniti nei valori possiamo rinnovare questa Città che è ferma da 5 anni».
Il nome della Schillaci è stato proposto ed accettato da oltre l’80% degli iscritti e con il pieno appoggio del presidente del Circolo, Raffaele Trudu. «Abbiamo lavorato in questi anni una squadra in grado di costruire e guardare alle sfide del futuro, all’innovazione per avere una Città con servizi accessibili a tutti, in primis l’istruzione, e tutto questo lo vogliamo fare tutti assieme con Rossana, una giovane ragazza in grado di rafforzare la coalizione di centrosinistra, una figura che ben rappresenta il futuro del partito e dell’idea che abbiamo noi della Venaria del futuro».

L’intervento di Bonomo

In attesa che la coalizione accetti o meno la proposta del Pd, la deputata Francesca Bonomo si complimenta con Rossana Schillaci. «Sono davvero felice per la scelta del circolo Pd di puntare su Rossana alle elezioni amministrative in programma nella primavera del 2020. Per rilanciarsi Venaria Reale ha davvero bisogno di un sindaco capace, preparato, che conosca bene la città. Rossana è giovane, ma allo stesso tempo ha già maturato una grande esperienza amministrativa, prima come assessore e poi come capogruppo di opposizione. Da sempre sensibile ai temi dei diritti, impegnata nel sociale, Rossana è la candidata ideale non solo del Pd, ma di tutto il centrosinistra che speriamo possa presentarsi unito e compatto per tornare a governare una importante realtà dell’area metropolitana torinese. Sono passati esattamente quarant’anni dall’elezione del primo e unico sindaco donna: era il 1979 quando Gabriella Mortarotto fu chiamata ad amministrare Venaria. E sono sicura che Rossana abbia tutte le carte in regola per poter essere un ottimo sindaco, attenta a quelle che sono le reali esigenze dei cittadini, pronta a scrivere, insieme ad una squadra competente e preparata una nuova pagina per la città».

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità