San Mauro, un fondo per "sostenere" la spesa sanitaria

E' entrato in funzione dal primo gennaio

San Mauro, un fondo per "sostenere" la spesa sanitaria
Politica 21 Gennaio 2017 ore 13:09

E' entrato in funzione dal primo gennaio

L'Amministrazione comunale di San Mauro ha istituito un fondo per la compartecipazione alla spesa sanitaria. I beneficiari sono i nuclei familiari residenti in possesso di un Isee non superiore a 8 mila euro. Oggetto del beneficio sarà la spesa sanitaria effettuata a partire dal primo gennaio 2017, per  prestazioni diagnostiche e terapeutiche nell'anno solare precedente, documentata da ricevute rilasciate dall'A.S.L. erogatrice o altra struttura sanitaria, pubblica o privata, ovvero da liberi professionisti, escluse le prestazioni termali. Le domande potranno essere presentate ogni anno, a partire dal 2018 relativamente alle spese sanitarie sostenute nell'anno precedente, nel periodo che sarà comunicato con debito anticipo dal Settore Servizi alla Persona del Comune. Il beneficio sarà pari a  una percentuale della spesa sanitaria documentata, al netto dei benefici fiscali previsti per legge (detrazione d'imposta Irpef), in relazione all'entità del Fondo stanziato a bilancio. Le esenzioni comunali dalla compartecipazione alla spesa sanitaria. già concesse. dal primo  gennaio 2017,  non saranno pertanto oggetto di rinnovo.