Borsa: strategie e consigli utili per comprare azioni nel post Covid

Borsa: strategie e consigli utili per comprare azioni nel post Covid
Idee & Consigli Chivasso, 24 Luglio 2021 ore 07:16

Nello scenario post-Covid non mancano le opportunità per investire in borsa, con la possibilità di puntare sulla ripresa economica e i grandi trend dei prossimi anni. Secondo uno studio di Deloitte le imprese italiane stanno lavorando su una serie di processi importanti, tra cui su tutti la trasformazione digitale e l’aumento della sostenibilità ambientale, aspetti che potrebbero rendere le aziende più resilienti e appetibili per gli investitori.

Ad ogni modo il focus rimane l’azionario americano, con diverse azioni da monitorare nello S&P 500 e all’interno del Nasdaq. Da non sottovalutare sono anche i mercati asiatici, soprattutto dopo l’investimento di Warren Buffett sulle sogo shosha, i colossi giapponesi con un business legato agli investimenti, al trading e alle materie prime. Tra i trend da considerare ci sono la rotazione di titoli ciclici, il passaggio dalle azioni growth a quelle value, gli investimenti ESG e naturalmente l’attenzione indispensabile nei confronti dell’inflazione.

Su quali azioni conviene investire oggi secondo gli analisti

Secondo i consigli sulle azioni da comprare offerti dai professionisti di Tradingonline.net, nello scenario del new normal Amazon si conferma una delle imprese più promettenti in questo momento. Il gigante di Seattle potrebbe sembrare un’azienda arrivata, tuttavia il dinamismo della società americana dimostra come sia ancora in grado di aggredire il mercato. D’altronde le ultime operazioni del gruppo mostrano le reali intenzioni di sviluppo di Amazon, dall’acquisizione di MGM per potenziare la produzione di contenuti da offrire in streaming, fino al rafforzamento dei servizi cloud e della logistica.

Altrettanto vale per Alphabet (Google), sempre più impegnata nei servizi digitali per le imprese e nel settore dell’intelligenza artificiale, dove sta mostrando tutto il suo potenziale, specialmente nell’ambito delle soluzioni di marketing automation. Sempre nella borsa USA un’altra azienda da tenere d’occhio per gli esperti è NVIDIA, con un valore del brand in rapida crescita secondo un’analisi di Kantar. La newcomer è ritenuta una delle imprese più interessanti nell’ottica della brand reputation, insieme ad altre imprese tech come Zoom e AMD.

Per quanto riguarda Piazza Affari tra le azioni da acquistare per investire nel post-Covid c’è DiaSorin, considerata da molti analisti una delle società quotate su Borsa Italiana più intriganti per il 2021, con Berenberg che ha recentemente alzato il target price e prevede per quest’anno un utile in crescita del 35,8%. Attenzione anche a Nubank, la fintech brasiliana in rapida espansione in Sud America, sulla quale Warren Buffett ha investito 500 milioni di dollari attraverso la conglomerata Berkshire Hathaway, confermando le previsioni positive di vari analisti su una delle startup meglio valutate al mondo oggi.

Attenzione al rilancio delle aziende giapponesi in occasione delle Olimpiadi

Un focus sul mercato azionario sono le aziende giapponesi, soprattutto tenendo conto dell’effetto che le Olimpiadi potrebbero avere sull’economia nipponica. L’evento ha aiutato il Paese ad accelerare nella campagna vaccinale, recuperando il ritardo iniziale per garantire i requisiti essenziali necessari per lo svolgimento della manifestazione sportiva. Molte imprese del Sol Levante sono ancora oggi sottovalutate, come indicato dallo stesso Buffett in occasione dell’operazione sulle sogo shosha, inoltre presentano possibilità di crescita considerevoli e ottimi fondamentali.

Per gli esperti bisogna individuare le aziende con bilanci solidi e una lunga storia alle spalle, in grado di assicurare performance allineate con le prospettive economiche in rialzo del Giappone rispetto a qualche mese fa. Allo stesso tempo il mercato interno nipponico si sta lentamente trasformando in confronto al passato, a causa di una serie di cambiamenti socioculturali che stanno attraversando il Paese. Il Giappone propone anche numerose imprese quotate con un business internazionale, in grado di competere con i big USA sul mercato globale.

Si tratta di colossi come Suzuki, Sumitomo e Mitsubishi, senza dimenticare anche Daikin in vista dello sviluppo della green economy e l’incremento della richiesta di soluzioni ecosostenibili sai da parte dei giapponesi sia del resto del mondo. Le azioni giapponesi possono fornire una soluzione interessante per la diversificazione del portafoglio, allo scopo di migliorare l’approccio adottato per investire in borsa, infatti è sempre opportuno differenziare i titoli in modo ottimale attraverso una corretta asset allocation del capitale.