Idee & Consigli
Sponsorizzato

Tecnocasa di Crescentino, il nuovo ufficio è in piazza Garibaldi

Per l’attività di Alessandro Tonon, sabato 24 giugno ci sarà il trasferimento nella nuova sede e si terrà l’inaugurazione ufficiale

Tecnocasa di Crescentino, il nuovo ufficio è in piazza Garibaldi
Idee & Consigli 17 Giugno 2022 ore 16:24

Lo staff Tecnocasa dell’ufficio di Crescentino. Da sinistra: Elisa Lazzaretti, Edoardo Tonon, Camilla Borgo, Maria Cozma e il titolare Alessandro Tonon

Tecnocasa di Crescentino, il nuovo ufficio è in piazza Garibaldi. Sono in arrivo importanti novità per l’agenzia di Alessandro Tonon. Da ormai diversi anni si trova in via Mazzini, ma fra pochi giorni aprirà ufficialmente in piazza Garibaldi 26, 27 e 28, nel centro del paese. Ormai ci siamo: entro sabato 24 giugno il trasferimento sarà completato e le operazioni proseguiranno a pieno regime avendo la nuova struttura come base. E proprio in quel giorno si terrà anche l’inaugurazione. «Per me si tratta di un sogno che si realizza - ha spiegato il titolare dell’ufficio di Crescentino - ho scelto di fare questo spostamento per ottenere maggiore visibilità, nella piena convinzione che il rinnovo e i cambiamenti possano sempre fare la differenza in positivo. Certamente ne guadagneranno i nostri clienti, dato che le loro abitazioni in vendita potranno ora essere viste ancora da più persone».

Tecnocasa di Crescentino ora è in piazza Garibaldi

I locali di piazza Garibaldi sono stati completamente ristrutturati: «Si tratta di un negozio storico nella piazza principale di Crescentino, dotato di tre belle vetrine - ha proseguito Alessandro Tonon - la struttura esterna è rimasta tale, mentre all’interno è stata interamente riqualificata. Il risultato è un ufficio green, all’avanguardia dal punto di vista della sostenibilità energetica, in grado di garantire un ambiente più comodo e riservato ai clienti e allo stesso tempo maggiormente produttivo per chi ci lavora. Il tutto corredato da una tecnologia ancora più efficiente rispetto al passato». La nuova sede Tecnocasa di Crescentino si trova al piano terra, è dunque accessibile a chiunque e dispone di un ampio e comodo parcheggio, perfetto per chi arriva dalla Collina (da Gabiano, Verrua Savoia, ecc.) ma anche per chi proviene dall’autostrada.

Un colpo di fulmine

Non solo: diverse banche si trovano nelle immediate vicinanze, fattore che non guasta quando si parla di compravendite immobiliari. E poi c’è il mercato del venerdì, polo attrattivo che contribuisce ad incrementare la visibilità di questa zona di ampio passaggio. «Da sempre sono rimasto molto affezionato a piazza Garibaldi, ho iniziato a lavorare lì ormai parecchio tempo fa - ha continuato Alessandro - la nostra nuova sede in precedenza era un’antica corniceria artigiana, negozio storico rimasto chiuso per tanti anni. Parlando con Piero, l’ex proprietario, è scattato subito un colpo di fulmine e ho capito che dovevamo trasferirci lì. Il resto l’ha fatto la visione di Camilla Borgo, agente immobiliare ma anche interior designer: grazie al suo supporto è stato possibile realizzare una soluzione ad hoc, rispettando le nostre esigenze. A proposito: questa opportunità vale anche per i clienti che necessitano dell’arredamento interno per la nuova abitazione».

«Grazie a via Mazzini»

Infine Alessandro Tonon, non dimentica di ringraziare abitanti e frequentatori della zona intorno a via Mazzini: «Voglio dire grazie a tutte le persone che ho conosciuto lì, magari non ci vedremo più tutti i giorni come in precedenza, ma Crescentino non è grande - ha concluso il titolare - grazie al bar, alla gastronomia, alla merceria, al panettiere, al parrucchiere e a tutti i commercianti delle attività locali dell’area che salutavo tutte le mattine. Se vogliono venire a trovare me e gli altri ragazzi, anche solo per un caffè e un saluto, noi ci siamo sempre! Invito anche chi vive e frequenta piazza Garibaldi e dintorni a venire a conoscerci: siamo sempre alla ricerca di nuovi immobili a Crescentino e dintorni, nella parte di Collina e del Monferrato, perciò via aspettiamo!».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter