LA SCELTA

Didattica a distanza per tutti gli studenti del liceo Newton

All'Istituto Alberghiero di Chivasso, invece, solamente le prime faranno lezione.

Didattica a distanza per tutti gli studenti del liceo Newton
Chivasso, 24 Ottobre 2020 ore 17:27

Didattica a distanza per tutti gli studenti del liceo Newton. All’Istituto Alberghiero di Chivasso, invece, solamente le prime faranno lezione.

Didattica a distanza per tutti gli studenti del liceo Newton

E’ di oggi, sabato 24 ottobre 2020, la decisione adottata dal dirigente scolastico Doriano Felletti del Liceo Classico Scientifico Musicale Statale “Isaac Newton”.

Nella circolare il dirigente scrive:

Si comunica che le lezioni della settimana che va dal 26 al 30 ottobre 2020 si svolgeranno nella modalità della Didattica a interamente a distanza, in deroga a quanto indicato attraverso la circolare n. 93.

Gli studenti che non si avvalgono dell’insegnamento della Religione cattolica non dovranno connettersi durante l’ora di Religione.

Saranno comunicate agli studenti le ore in cui eventualmente non dovranno connettersi per assenza del docente.

Per quanto riguarda le classi prime ciascun docente annoterà sull’Agenda del Registro elettronico la piattaforma/applicazione con cui svolgerà la lezione a distanza.

Le lezioni in modalità mista, conformemente con quanto indicato attraverso la medesima circolare, riprenderanno in data 2 novembre 2020.

Le prime in classe all’Alberghiero

Diversa invece la scelta dell’Istituto Alberghiero “Carlo Ubertini” di Chivasso. Il dirigente in questo caso ha deciso di effettuare le lezioni a distanza per tutte le classi dal secondo al quinto anno mentre quelle del primo le svolgeranno in presenza.

L’Europa Unita segue Cirio

Diversa ancora la scelta adottata dalla dirigenza del Liceo Europa Unita di Crescentino:

Salvo le classi in quarantena, per ora proseguiamo come da programma, con 50% degli studenti di ogni classe a scuola e 50% in didattica a distanza come ordinato dal Presidente della Regione Alberto Cirio.

Potremmo avere problemi se i docenti venuti a contatto con le classi in quarantena, e in attesa di provvedimento di quarantena attiva, non potessero rientrare o se aumentassero i casi a scuola.

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità