Sport
basket

CD Ciglianese Chivassese conquista la vittoria a San Mauro

Con il risultato finale di 57-68.

CD Ciglianese Chivassese conquista la vittoria a San Mauro
Sport Chivasso, 07 Novembre 2021 ore 13:51

Sudata e sofferta vittoria per la C.D. Ciglianese Pall. Chivasso che si impone sul difficile campo di San Mauro con il risultato finale di 57-68.

CD Ciglianese Chivassese conquista la vittoria a San Mauro

Sudata e sofferta vittoria per la C.D. Ciglianese Pall. Chivasso che si impone sul difficile campo di San Mauro con il risultato finale di 57-68. Un successo maturato dopo una gara sofferta, difficile, intensa sul piano fisico e mentale, in cui Chivasso ha dimostrato di saper gestire i passaggi difficili del match, senza cadere sotto il peso della pressione tecnica e fisica avversaria e quella del numeroso pubblico di casa.

La partita

Palla a due e Chivasso prova subito ad alzare il ritmo, ma due palle perse banali danno fiducia a Barbaria e compagni (4-0). Allora tocca a Balaara caricarsi il peso offensivo sulle spalle e con 5 punti consecutivi mette la freccia del sorpasso. Ritrovata la precisione offensiva, Chivasso si ridesta anche in difesa, recuperando palloni che Pepino e Ferro tramutano in triple preziose per il 5-13. Iannetti deve ricorrere al time out per spezzare l’inerzia ed al rientro in campo ottiene la reazione voluta, trovando punti preziosi da Barbaria e Orlando che chiudono il quarto sul 14-18. Nel secondo periodo sono ancora Barbaria e Orlando ad approfittare delle amnesie difensive chivassesi, mentre la fase offensiva biancoverde va in rottura prolungata, prima che una tripla di Ferro e 4 punti di Cussigh tengano in equilibrio il risultato(30-30). Nel terzo periodo San Mauro esprime il suo basket migliore, alzando l’intensità difensiva ed aumentando i contatti, caratteristiche che portano Chivasso ad attaccare senza personalità ed a subire difensivamente le conclusioni di Cibrario e Ciuffreda che valgono il 40-35, massimo vantaggio prima del 44-43 di fine terzo periodo. La C.D.Ciglianese Chivasso ritrova sé stessa negli ultimi 10’ di gioco che si aprono con due triple di Giovara, fondamentali per ridare fiducia alla squadra biancoverde. Fiducia che si traduce in concentrazione difensiva, applicazione offensiva, determinazione, ingredienti con cui Chivasso condisce un quarto da 25 punti segnati, sospinta dalle triple di Pepino, la freddezza di Ferro, l’intensità di Greppi e Balaara. Una vittoria in cui si è visto che un gruppo di ragazzi si sta trasformando in una squadra.

Seguici sui nostri canali