Sport
seconda categoria

Nasce il nuovo Junior Torrazza di Gastaldo

Il ds Capriolo traccia la rotta: «Rifacciamo quasi tutta la squadra con i giovani, l’obiettivo è di confermarsi».

Nasce il nuovo Junior Torrazza di Gastaldo
Sport Chivasso, 23 Luglio 2022 ore 07:59

Campionato nuovo, vita nuova. Almeno per lo Junior Torrazza, che dopo aver salutato il tecnico-bandiera Ivan Cannalonga alcune settimane fa, è destinato ad un profondo restyling a livello di prima squadra. La certezza è data da Mario Capriolo, che continuerà ad essere il direttore sportivo del team, impegnandosi anche come tecnico dell’Under 19, squadra molto considerata in casa torrazzese e che nella scorsa stagione ha servito la causa dei più «grandi» prestando alcuni giocatori che si sono rivelati essere niente male.

Nasce il nuovo Junior Torrazza di Gastaldo

C’è comunque già il nome del nuovo condottiero, che è Marco Gastaldo, navigata figura di calcio della zona del chivassese, nella passata stagione al timone del CNH Industrial, ed in passato allenatore del La Chivasso in un paio di parentesi. A lui spetterà la guida di un organico quasi totalmente rinnovato, che comunque conterà su un’importante conferma. Quella del centrocampista classe 1990 Gianluca Perseghin, giocatore coi fiocchi, ed elemento dal quale si riparte per costruire la nuova rosa. Il primo arrivo è invece quello del portiere classe 1995 Daniele Chiartano, giocatore di Montanaro, nell’ultimo campionato impegnato con La Serra in Terza Categoria, ma in passato di scena in Eccellenza e Promozione tra Orizzonti United e Ceversama.

Il commento del ds Capriolo

 

«Rifacciamo completamente la squadra, parte un nuovo corso - osserva il ds Capriolo - stiamo allestendo una squadra di giovani, che comunque abbia già una certa esperienza per la Seconda Categoria. Abbiamo iniziato inserendo un portiere esperto e che ha già militato in categorie superiori, ma nelle nostre intenzioni tutti i giocatori saranno di buon livello. Le idee ce le abbiamo, le trattative sono in corso, si tratta solo di piazzare i colpi finali». Gastaldo non arriva certo da solo, dal momento che il suo vice sarà Antonio Falcitelli, bandiera del calcio chivassese, già allo Junior Torrazza da giocatore nel finale di carriera. Il preparatore dei portieri invece è Marco Cosmano. Staff tecnico nuovo di zecca, dal momento che oltre a Cannalonga ha lasciato il club anche l’ex vice allenatore Giulio Agricola, direttosi nella prestigiosa piazza di Rivarolo in Promozione. «L’obiettivo è quella della scorsa stagione, vale a dire di fare un campionato di alto livello - riprende Capriolo - non presentiamo la domanda di ripescaggio, dal momento che sapevamo di dover allestire una squadra partendo quasi da zero e non ci sembrava il caso di farlo dalla Prima Categoria. Tanti giocatori che ci hanno salutati era ormai alcuni anni che erano a Torrazza e li voglio ringraziare per quello che hanno fatto e per l’annata bellissima che si è conclusa qualche settimana fa. La porterò sempre con me, e in particolar modo saluto mister Cannalonga, il vice Agricola il preparatore atletico Ferrandino. Ci siamo stretti la mano con tutti e rimaniamo in buoni rapporti». Ecco il pensiero finale sulla stagione che sta per iniziare: «Sarebbe il massimo riuscire a ripetere i traguardi ottenuti nell’ultima stagione, pur sapendo che una squadra giovane e costruita ex novo può avere delle difficoltà. Ma abbiamo anche alcuni giocatori di esperienza che ci potranno dare una mano» chiude Capriolo.

Seguici sui nostri canali