Sport
pallavolo

C.D.Ciglianese Chivasso batte il Grugliasco

Unica nota dolente è l’infortunio di Pepino nel finale.

C.D.Ciglianese Chivasso batte il Grugliasco
Sport Chivasso, 14 Novembre 2021 ore 11:33
Quarto successo consecutivo per la C.D.Ciglianese Chivasso che supera Grugliasco col punteggio finale di 79-64. Gara dai due volti per i padroni di casa che dominano il primo tempo, prima di patire il recupero di Grugliasco nei secondi 20’.

C.D.Ciglianese Chivasso batte il Grugliasco

C.D.Ciglianese Pall. Chivasso 79
Grugliasco Dragons 64
(23-13; 47-31; 60-49)
C.D.Ciglianese Pall. Chivasso - Delli Guanti 4, Ferro 8, Pepino 12, Balaara 6, Pagetto 15, Migliori 2, Regis 3, Greppi 17, Cussigh 4, Giovara 8, Morrone ne, Vettori. All. Pomelari
Grugliasco - Gualdi 7, Negrini 7, Lissiotto 7, Della Rovere, Droetto, Bertinotti 2, Delnevo 15, Letizia 13, Montalbano 3, Dal Ben 10, Rizzo, Sartoris ne. All. Antoniotti
Arbitri - Sig.ri Ugo di Pinerolo e Seffusatti di Rivoli
Note - Usciti per 5 falli Migliori e Greppi. Spettatori 60.

La partita

Nel primo quarto i biancoverdi volano sul 23-13 sospinti dalle triple di Pagetto, Giovara e Pepino e dalla buona difesa che arma anche le mani di un prolifico Greppi. Nel secondo periodo la difesa chivassese continua a tenere alta l’intensità e così l’attacco gira come un orologio, trovando ancora le triple di Pagetto e Pepino che - sommate ai 5 punti in fila di Greppi - lanciano Chivasso sul 47-31. Nella seconda metà di gara arriva la reazione di Grugliasco che alza la sua intensità difensiva, passa a zone press e recupera palloni invitanti, trasformati da Delnevo e Letizia nel break che vale il -7. Due difese intense dei chivassesi però lanciano il contropiede del 60-49. Nei 10’ finali Grugliasco produce il massimo sforzo per rientrare, ma Chivasso ritrova la sicurezza difensiva e con 5 punti di Giovara riallontana gli ospiti e chiude la gara. Unica nota dolente è l’infortunio di Pepino nel finale, mentre sono da sottolineare le prove di Pagetto e soprattutto Greppi, man of the match.