Sport
sport

Trail delle Colline, l'eco-camminata è uno dei fiori all’occhiello

Enrica Biscaro anche quest’anno parteciperà all’appuntamento sulle colline chivassesi e sui sentieri naturalistici di Castagneto Po.

Trail delle Colline, l'eco-camminata è uno dei fiori all’occhiello
Sport Chivasso, 30 Settembre 2021 ore 11:27

L’eco-camminata è uno dei fiori all’occhiello del Trail delle Colline: iscrizioni a gonfie vele. Enrica Biscaro anche quest’anno parteciperà all’appuntamento sulle colline chivassesi e sui sentieri naturalistici di Castagneto Po.

Trail delle Colline, l'eco-camminata è uno dei fiori all’occhiello

Cresce sempre più l’attesa per la terza edizione del Trail delle Colline, il trail nel cuore verde delle colline chivassesi e dei sentieri naturalistici di Castagneto Po. Domenica 10 ottobre è dietro l’angolo e gli iscritti sono già a centinaia, tutti pronti a godersi una bellissima giornata in mezzo alla natura. Chi riuscirà ad apprezzare ancor di più i panorami mozzafiato e ad immergersi nel Sentiero Berruti in tutto il suo splendore sono sicuramente i partecipanti all’eco-camminata di 6 chilometri, con dislivello positivo di 300 metri, che porterà i coloratissimi iscritti da piazza della Repubblica a Chivasso fino a San Genesio, suggestiva frazione di Castagneto Po.

Biscaro tra i protagonisti

Tra di loro ci sarà Enrica Biscaro, psicologa di Verolengo con la passione per l’escursionismo, che dopo la bella esperienza dell’anno passato ha deciso di iscriversi nuovamente, questa volta insieme ad un’amica: “Nel 2019 mi sono persa la prima edizione del Trail delle Colline, ma l’anno scorso grazie ad un ragazzo che conosco e che partecipava alla gara agonistica ho deciso di iscrivermi e devo dire che è stata una splendida scoperta! Mi è piaciuto un sacco il percorso disegnato sulle colline chivassesi: adoro la tranquillità e camminare in mezzo alla natura senza macchine attorno, qui posso farlo a pochi chilometri da casa e non voglio assolutamente perdermi questa opportunità”.
Enrica è una ragazza dal cuore grande, che si fa apprezzare da tutti quelli che la conoscono per la sua sensibilità e la solarità, e non poteva assolutamente restare indifferente ai valori che l’APS Hope Running ASD porta avanti dal 2018, anno della sua fondazione, ad oggi nel sociale, campo in cui la stessa verolenghese è impegnata: “Lavoro in una comunità per disabili e da tempo seguo sui social network le tante iniziative dell’associazione guidata da Giovanni Mirabella. Fanno davvero cose bellissime e hanno tutta la mia approvazione. Ce ne dovrebbero essere molte di più di realtà così”.
A Biscaro piace la competizione, soprattutto con sé stessa, e dopo tante stagioni di pallavolo giocata a livello agonistico da tre anni e mezzo ha scoperto il calisthenics, allenamento a corpo libero di cui si è letteralmente innamorata: “Mi incuriosiva e oggi non ne posso più fare a meno. Mi segue l’allenatore Stefano Allocco e mi trovo benissimo con lui”.
Un’altra esperienza meravigliosa che Enrica ha vissuto di recente è stato l’aver intrapreso e portato a termine il Cammino di Santiago: “E’ sempre stato uno dei miei sogni e insieme ad alcune amiche durante il lockdown abbiamo programmato questo viaggio di 4 settimane: non potevamo andare da nessuna parte e così abbiamo iniziato a sognare ad occhi aperti, fino a quando il nostro sogno è diventato realtà. Ho camminato per la bellezza di 411 chilometri, arrivando fino a Finisterre, e a livello umano è stato pazzesco: dopo le chiusure a causa del Covid-19, non mi è sembrato vero di condividere quest’esperienza con tantissime persone conosciute lungo l’itinerario, ognuna con il suo vissuto e la sua storia, ma tutte accomunate dal desiderio di arrivare alla meta.
Ora, però, è tempo di concentrarsi di nuovo sul Trail delle Colline: “Venite a scoprire le colline chivassesi, sono davvero meravigliose. Ci sono paesaggi che riempiono gli occhi e il cuore, ma non solo: camminare è davvero bello e lo consiglio a tutti, indipendentemente dall’età”.