Eventi
APPUNTAMENTI

Cosa fare nel Chivassese e Vercellese: gli eventi del weekend (13 - 14 novembre 2021)

Tra i più attesi c'è quello di Mandria.

Cosa fare nel Chivassese e Vercellese: gli eventi del weekend (13 - 14 novembre 2021)
Eventi Chivasso, 11 Novembre 2021 ore 10:22

Cosa fare nel Chivassese e Vercellese: gli eventi del weekend (13 - 14 novembre 2021). Ecco tutti gli appuntamenti.

Sentieri d'Autunno

AGGIORNAMENTO: L'evento è stato annullato e rinviato

Una giornata interamente dedicata allo sport all’aria aperta, in molte delle sue declinazioni. Con l’iniziativa «Sentieri d’autunno - Stramandriamo», domenica 14 novembre la storica tenuta sabauda della Mandria torna ad essere al centro della vita della città.
L’evento, inserito ne «La Stagione del Benessere» del Comune di Chivasso per incentivare lo sport all'aria aperta, l'attività fisica e i corretti stili di vita e l'alimentazione equilibrata stagionale, è gratuita e in caso di maltempo sarà rinviata a domenica 21, con le stesse modalità e nel rispetto della normativa Covid vigente e del Codice della strada.
Corsa-Running. Escursioni a gruppi distinti per disciplina e preparazione atletica con walking leaders che accompagneranno gli iscritti lungo il percorso pianeggiante accessibile a tutti. Percorso da 10-15 km.
Camminata. Escursioni a gruppi distinti per disciplina e preparazione atletica con walking leaders che accompagneranno gli iscritti lungo il percorso pianeggiante accessibile a tutti. Percorso da 7-10 km.
Ciclopedalata. Obbligatorio l'uso del casco. Due percorsi tra cui scegliere, da 10 e da 26 km.
Escursione in handbike. Obbligatorio l'uso del casco. Percorso da 10 km principalmente pianeggiante da percorrere con il team dell’Hoperunning Chivasso ASD.
Durante il pomeriggio i più piccoli potranno divertirsi coi giochi del passato. Al termine delle escursioni sarà offerta una merenda-ristoro gratuito per tutti i partecipanti a base di caldarroste, vinbrulè, cioccolata e the caldo, frutta e panini.
Per informazioni 348 590 4106, iscrizioni sul sito sentieridautunno.yolasite.com

«Sax crime- Assassinio al Jazz club»

«Sax crime- Assassinio al Jazz club», di Franco Bergoglio, è lo spettacolo scelto per chiudere il «Jazz Festival Piemonte». Appuntamento venerdì 12 novembre, alle 21, presso il «Teatro Viotti» di Fontanetto Po, che torna a vivere dopo la (troppo) lunga pausa legata alla pandemia.
Protagonisti sono un detective, un musicista assassinato e una vera indagine che si dipana tra «note, canzoni e scazzottate». Sullo sfondo si muovono personaggi della malavita, giocatori d’azzardo, bionde appariscenti, musicisti jazz (che suonano dal vivo) e un intricato intreccio amoroso.
Per prenotazioni: info@teatrolieve.it - 338/1378957 - 338/5025373.
Biglietto 12 euro, Green Pass obbligatorio.

All'Angelini con l'Anpi

La sezione locale Anpi Crescentino, Fontanetto Po, Lamporo e Verrua Savoia in collaborazione con il Comune e la Biblioteca di Crescentino organizza tre iniziative culturali aperte al pubblico volte a promuovere la conoscenza di fatti e persone del nostro recente passato. In attesa del congresso della sezione e del rinnovo degli incarichi, nei locali della Biblioteca Civica Degregoriana si terrà la conferenza dal titolo «A novant'anni di distanza, ricordiamo i professori universitari che non giurarono fedeltà al Fascismo» sabato 13 novembre alle 16. Claudio Borio affronta la questione dei dodici docenti che avevano rifiutato il giuramento al regime, pur sapendo che avrebbero perso la cattedra e sarebbero stati emarginati. Seguiranno altri due eventi, il 4 dicembre quando Rodolfo Suppo presenterà il volume «Verrua e i verruesi durante la Resistenza» e il 21 gennaio con Bruno Ferrarotti ed Enrico Pagano che parleranno del libro «Da Primo Levi alla Libreria del Popolo. L'amico del Popolo». Le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle norme anticovid.

Trekking urbano

A causa del maltempo l’Amministrazione comunale di Crescentino era stata costretta a rinviare a domenica 14 novembre l’evento promosso in occasione del XVIII Giornata nazionale del Trekking Urbano. Un appuntamento annuale per riscoprire a passo lento, valorizzare e diffondere l’anima green e sostenibile delle città italiane. Una passeggiata in città alla scoperta di angoli nascosti attraverso percorsi che uniscono arte, cultura, spiritualità e prodotti tipici. Il tema del 2021 è “Una sana follia. Alla scoperta del territorio attraverso i suoi bizzarri personaggi” e la città ha deciso di dedicare questa giornata a Crescentino Serra nell’anno del 245° anniversario del trasporto del campanile del Santuario della Madonna del Palazzo. L’appuntamento è per le 10 in piazza Caretto da dove partirà un percorso di circa quattro chilometri della durata di due ore con bassa difficoltà alla scoperta delle straordinarie opere dell’ingegnoso mastro da muro. Per prenotazioni ed informazioni occorre contattare i numeri 0161/833131 e 335/5925925.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter