CALENDARIO

Cosa fare nel Chivassese e Vercellese: gli eventi del weekend (6 e 7 luglio 2024)

Un weekend tra saldi e fiumi di birra

Cosa fare nel Chivassese e Vercellese: gli eventi del weekend (6 e 7 luglio 2024)
Pubblicato:

Un ricco calendario di eventi per il prossimo fine settimana sabato 6 e domenica 7 luglio 2024 sul territorio del Chivassese e Vercellese.

L'unicità della Lucania

E’ in programma per domenica 7 luglio, alle 11, presso la sede dell’associazione lucana «Giuseppe Novello» di Chivasso (Club House, orti pubblici di via Mezzano), la presentazione del libro «L'unicità della Lucania», un approccio fotografico e poetico di Prospero Antonio Cascini e Prospero Valerio Cascini. Sono previsti gli interventi di Filippo Novello (presidente Associazione «Giuseppe Novello») e di Valerio Cascini (coautore del libro). Lettura poesie ed accompagnamento musicale a cura di Anna Cascini e Francesco Patrucco. I cugini Cascini, compagni di scuola alle elementari, hanno coltivato questo sentimento nel tempo, anche quando Valerio, da ragazzo, si è trasferito a Torino, mentre Prospero è rimasto in Basilicata. Una testimonianza dell'amore per la Lucania e un omaggio al proprio paese di origine, Castelsaraceno.

Gloria!

«Gloria! - L'Aurea Materia nei fasti armonici di Corelli, Telemann e e nell'innovativa splendente versione di Vivaldi» è il titolo del concerto (nell’ambito della sedicesima stagione di «Kalendamaya - Festival Internazionale di Cultura e Musica Antica») che l’associazione «Gli Invaghiti», guidata da Fabio Furnari, proporrà venerdì 5 luglio, alle 21, presso la chiesa di Santa Maria Maddalena in piazza Statuto, al Leu di Casalborgone.
Ad esibirsi, i solisti e l’Orchestra Barocca da Camera de «Gli Invaghiti»: Maria Parolini, Paola Roggero (Soprani), Roberta Garelli (Contralto), Leonardo Castellani (Tenore), Enrico Bava (Basso), Alessio Molinaro (tromba naturale), Alessandro Graziano, Debora Travaini (violini), Daria Anufrieva (viola), Massimo Sartori (viola bassa), Francesco Olivero (tiorba e chitarra barocca), Carmelo Luca Sambataro (clavicembalo) e Fabio Furnari (direzione).
Ingresso a offerta libera fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Prenotazione consigliata scrivendo a concerti@invaghiti.info

Teatro a piedi

Venerdì 5 luglio alle 21 al Parco del Sabiuné va in scena nell’ambito del Festival 2024 - Teatro a pedali, lo spettacolo
«Mi abbatto e sono felice» di e con Daniele Ronco. La regia è di Marco Cavicchioli
Si tratta del primo monologo ad impatto zero...
Cosa vuol dire? Che non è previsto l’utilizzo di corrente elettrica, che i costumi e gli elementi scenici sono riciclati e ridotti all’osso. Al centro del palcoscenico solo una bicicletta, anche questa, che, collegata ad una dinamo e un faro, produce la luce necessaria grazie allo sforzo fisico dell’attore. Pedalando per tutta la durata dello spettacolo Daniele Ronco, ideatore e unico attore in scena, racconta aneddoti di famiglia affrontando tematiche ispirate al libro «Decrescita felice» di Maurizio Pallante quali la green economy, l’ecosostenibilità̀, l’inquinamento ambientale, l’alimentazione vegetariana e gli abusi sugli animali. Uno spettacolo che parla di economia, ma anche e soprattutto di sentimenti, un omaggio al nonno Michele e al suo stile di vita basato sull’etica del vivere sano e in armonia con la terra, senza affanni, con prodotti genuini e senza traccia di tecnologia.
Ad un mondo che sembra considerare la felicità dell’uomo occidentale direttamente proporzionale a quanto produce e quanto consuma. Daniele Ronco oppone una visione green e invita a riflettere su come si possa essere felici abbattendo l’impatto che ognuno di noi ha nei confronti del Pianeta.
Uno spettacolo sicuramente originale che merita di essere visto.

Progetto realizzato da Mulino ad Arte in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura della Città di Chivasso.

Ingresso gratuito. In caso di pioggia, l'evento si terrà nel Teatrino Civico.

Notte dei saldi

Un sabato sera speciale quello del 6 luglio quando Chivasso festeggerà la «Notte dei Saldi».
Ogni angolo della città vivrà momenti musicali differenti ma tutti di grande impatto. In più c’è la filodiffusione del distretto del commercio.
E così passeggiando nella storica via Torino, piuttosto che nella sontuosa via Roma, e in tutte le strade e piazze, si potranno ammirare le offerte commerciali proposte nella notte dei saldi. Un’occasione unica per unire la gioia degli acquisti a momenti di puro svago assaggiando buonissimi gelati o sorseggiando la propria bevanda preferita.
Il programma
Via Torino anglo via Borla: Moonlight Swing a cura di Tezenis.
Via Borla: Hoshi Stefano Pitasi a cura di Charme Abbigliamento.
Via Torino: Dj Price, a cura dei commercianti di Via Torino e Borgo Vercelli
Quintana del Cedro: Aperitivo in musica con Nico a cura della Caffetteria il Cedro.
Via Roma: Animazione a cura dei commercianti dell’omonima strada.

Giungla

Quante volte abbiamo assistito o vissuto in occasioni diverse lo stesso film, rimanendo sempre emozionati come la prima volta e forse ancor di più. Con queste parole Livio Viano presenta l’appuntamento di venerdì 5 luglio alle ore 21 al Poggio di Castagneto Po dove ci sarà da vivere una grande emozione con uno spettacolo teatrale «Giungla di Roberto Anglisani (nella foto). Un piccolo-grande capolavoro dell’arte drammatica. Contributo allo spettacolo 10 euro. Dalle 19 alle 20,45 in avanti sarà servito a chi lo desidera un apericena dall’amico Giorgio Gamba al costo di 15 euro. Info e prenotazioni Whatsapp ai numeri 351/5468589 e 355/6797597
La trama: è una sera d’autunno, piove, la stazione centrale di Milano è piena di pendolari che tornano a casa dal lavoro. In mezzo alla folla, come se fossero invisibili si muovono otto- dieci ragazzini stranieri di età diverse. Sono guidati da un uomo con un lungo cappotto, una finta pelliccia di tigre, è Sherekhan il trafficante di bambini. Mentre il gruppo si dirige verso l’uscita uno dei ragazzi scappa nei sotterranei della stazione, si chiama Muli e non vuole più essere costretto sotto la minaccia delle botte a rubare e a mendicare per Sherekhan. Con la fuga di Muli si apre lo spettacolo ispirato al «Libro della Giungla» di Kipling, ma la giungla questa volta è la grande stazione centrale, con i suoi anfratti, i sottopassaggi bui e umidi, dentro cui si muove una umanità con regole di convivenza diverse, dove la legge del più forte è un principio assoluto. In questo contetso Muli riuscirà ad aiutare i suoi amici.

Cena in bianco

Tutto pronto per la quinta edizione della «Serata in bianco» organizzata dalla «Banda di Montegiove» presso i locali della Polisportiva. Appuntamento per sabato 6 luglio, quando a partire dalle 19 sarà possibile gustare specialità gastronomiche (acciughe al verde, hamburger, patatine, salsiccia, wurstel, tomini con lo speck, fritto di pesce ed altre proposte in stile «Monte-street») accompagnati da cocktail e musica.
Due le regole fissate dagli organizzatori: vestirsi di bianco e divertirsi.
La prima cena in bianco è stata organizzata a Torino, nel luglio del 2012, da Antonella Bentivoglio d’Afflitto, con l’idea di trasformare le città in sale sotto le stelle: ventuno gli invitati che in pochi giorni sono diventati due mila e quattrocento.

Bombe di semi

C’è grande attesa a Saluggia per il Laboratorio di Natura e Creatività programmato per sabato 6 luglio alle 10.
Nel Parco Pubblico Area Verde di via Vittorio Lusani e via General de Maria, la biblioteca civica ospiterà un evento davvero speciale: il meraviglioso laboratorio naturalistico con lettura a cura di Alessandra Biglietti dal titolo «Bombe di... Semi».
I piccoli realizzeranno sculture di carta riciclata da piantare e vedere fiorire. Un'attività creativa e sostenibile per tutti gli incredibili piccoli lettori. Posso partecipare i bambini tra i 3 e 10 anni.
La partecipazione è libera e gratuita, ma è necessario prenotarsi al numero 0161/240472 fino ad esaurimento posti.

La Fiorita in concerto

Il tradizionale concerto d’estate diretto da Domenico Mensa del gruppo musicale banda «La Fiorita» di Mazzè si svolgerà venerdì 5 luglio alle 21.
Quest’anno avrà una suggestiva location ovvero si svolgerà presso il parco del castello del paese.
L’evento estivo sarà ad ingresso libero.
Sarà l’occasione per ascoltare un repertorio musicale che spazia da brani lenti a pezzi briosi.
Non mancheranno le cantanti Mary Ollearo come voce lirica soprano  e Maria Giulia Ragliani in veste di voce pop. Un evento unico che renderà la serata del 5 luglio davvero magica e ricca di travolgente cultura.

Festa della Birra

Tutto pronto per il tradizionale evento estivo di frazione San Genesio a Castagneto Po ovvero la Festa della Birra ad San Genis a cura della Pro Loco di Castagneto Po e del gruppo I Ciula Nen.
La manifestazione estiva ha sempre un forte richiamo sia tra gli abitanti del paese che da quelli limitrofi e oggi è giunta alla sua nona edizione..
S’inizia venerdì 5 luglio con l’apertura dello stand gastronomico alle ore 20 con specialità alla brace, panini e specialità alla griglia oltre che fiumi di birra.
Alle 22 serata musica con Dj Fabry, serata in ricordo di Giancarlo Soardo.
Sabato 6 luglio alle 20 specialità alla griglia e fiumi di birra nello stand gastronomico e dalle 22 serata musicale «Insanity il Party Ignorante». Domenica invee la festa inizierà dal mattino infatti, dalle 10 sarà possibile visitare la chiesa di San Genesio Martire in piazza Arturo Ceriana San Genesio.
Dalle 10.30 alle 15.30 si svolgerà il corso base BBQ a cura di Apollo Crin. Per prenotazioni contattare il numero telefonico 348/9514373. Alle 15 sarà la volta del torneo di rumi alla baraonda, secondo Memorial Mirosa Lucchetta.
Le prenotazioni devono avvenire entro oggi, mercoledì 3 luglio contattando 349/5734649, 348/2610468, 347/2225043. Alle 17.30 ci sarà la sfilata di moda della scuola «Studiomoda» di Chivasso, garantito il servizio bar. Alle 20 apertura dello stand gastronomico e a seguire la serata musicale con «Eporadio».
Non ci resta che attendere ancora due giorni e poi la festa della frazione castagnetese prenderà il via con un programma che cattura sempre l’attenzione.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali