Eventi
CALENDARIO

Cosa fare nel Chivassese e Vercellese: gli eventi del weekend della Festa della Repubblica

Grande attesa per il concerto dei Ricchi e Poveri a Crescentino

Cosa fare nel Chivassese e Vercellese: gli eventi del weekend della Festa della Repubblica
Chivasso Aggiornamento:

Cosa fare nel Chivassese e Vercellese: gli eventi che si svolgeranno venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno 2023.

Festa Patronale San Crescentino

Prosegue la Festa Patronale San Crescentino. Venerdì 2 giugno, Festa della Repubblica, alle 11 in piazza Caretto, momento istituzionale con la consegna delle Costituzioni ai neodiciottenni, mentre alle 16.30, al Teatro Cinico Angelini, si terrà il concerto dell’orchestra e coro giovanile «Viotti» dell’Istituto Comprensivo «Serra» durante la quale verrà consegnata l’onorificenza civica «Carsantin d’or». Alle 18 aprirà lo street food in corso Roma. In serata, dalle 21.15 in piazza Garibaldi, Gran Galà dello Sport in occasione di «Crescentino, European Town of Sport 2023». Interverranno tutte le rappresentative delle società sportive crescentinesi che, guidate da Paolo Cianfoni, realizzeranno una coinvolgente e colorata coreografia che darà vita ad una bellissima serata di festa e di sport sotto le stelle. A seguire, in piazza Caretto, una serata giovani con il Dj Set proposto dagli Stereo Bros. Sabato 3 giugno la giornata di punta dell’intero cartellone degli appuntamenti. Alle 16.30, all’ex Chiesa della Resurrezione, inaugurazione della mostra «Arte, politica e scrittura: la vita come passione. Carlo Levi» a cura di Uni3 Chivasso – Crescentino e dell’Istituto «Calamandrei». Alle 18, in piazza Caretto, taglio del nastro dell’edizione 2023 di «Negozi a porte… di sera», la storica manifestazione serale che propone ogni anno stand con sconti e promozioni, aperitivi e cena a tema, musica ed animazione, bancarelle e street food. Le vie cittadine saranno animate dalla travolgente esibizione di Enrico Negro e la Desperados Show Band mentre alle 18.30 in piazza Caretto si terrà lo spettacolo canoro di bambini «Cantiamo a San Crescentino». Alle 21.15 l’attenzione di tutti si sposterà in piazza Garibaldi per il grande concerto dei «Ricchi e Poveri». L’ingresso al concerto è libero.

La giornata di domenica 4 giugno si aprirà alle 10 con l’arrivo ed accoglienza degli alleati del Comune di Vische a Porta Pareto. Alle 10.30, in chiesa, la solenne celebrazione religiosa in onore di San Crescentino celebrata dal Parroco don Janusz Konopacki, con la partecipazione delle autorità civili e militari e delle associazioni. A seguire la processione per le vie del centro con le reliquie del Santo Patrono portate a spalla dai coscritti della leva del 2005 al suono della Banda Musicale «Luigi Arditi». Alle 19.30 in via Mazzini ritorna per la nona volta la «Tavolata Crescentinese», la serata enogastronomica curata dal Comitato di Crescentino della Cri con la specialità dello gnocco fritto cucinato dagli amici di Crevalcore. Alle 21, in piazza Caretto, chiusura in musica con la serata danzante con l’orchestra «Acquamarina».

La storia del calcio locale

Domenica 4 giugno alle 10:30, presso il Cortile di Casa Faldella a Saluggia si svolgerà l’evento dedicato alla storia del calcio saluggese intitolato «Saluggia del Pallone».
Il giornalista del Corriere di Novara Maurizio Massa effettuerà un interessante inquadramento sulla storia della squadra di calcio di Saluggia attraverso l’analisi del libro “Storia del calcio saluggese dall’inizio del secolo al 1935” realizzato grazie agli scritti di Nino Daga Demaria e a cura di Lino Ceretto Castigliano.
Una mattinata veramente molto interessate che gli appassionati del calcio locale naturalmente non potranno perdere. Ma così nemmeno chi vuole conoscere la storia di questo sport che ha regalato tantissime emozioni al paese.

Festa dello Sport

Prosegue la Festa dello Sport a Cigliano. Ricco il programma. Venerdì 2 alle 14,30 due eventi: la 28esima cicloturistica per famiglie Memorial Livio Germano e il triangolare di calcio A5 femminile. Alle 18, nel Palazzetto, l’esibizione di danze classiche e latine mentre alle 21 lo spettacolo di danza moderna e hip hop.
Sabato 3, dalle 10 alle 12, attività libere al Centro sportivo. Alle 14 l’apertura degli stand delle associazioni sportive del territorio. Alle 15 la gara di calcio giovanile, alle 16 il carosello equestre e il battesimo della sella, alle 18 l’AperiConcerto della Filarmonica Ciglianese. Infine, alle 20,45, nel Palazzetto, il saggio di ginnastica artistica. Domenica 4 alle 10 l’apertura degli stand. Alle 11 l’allenamento dimostrativo di karate, alle 15 Perle di Yoga per bambini e adulti. Sempre alle 15 la partita di basket under 12. Alle 17 la merenda mentre alle 18,30 la chiusura della manifestazione con la partecipazione di atleti nazionali e premiazione dei concorsi.

Festa della Repubblica

La comunità di Verolengo si prepara a festeggiare il 77esimo anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana con un programma degno di nota.
L’Amministrazione comunale, infatti, ha proposto per venerdì 2 giugno la cerimonia. Il programma prevede alle 10,15 il ritrovo in Municipio.
Alle 10,30 il discorso del sindaco Luigi Borasio e la consegna della Costituzione ai diciottenni nonché la lettura dei primi dodici articoli della "Costituzione".
Alle 11, poi, la sfilata per le vie del paese accompagnati dalla Banda Musicale di Verolengo e la deposizione della Corona al Monumento ai Caduti.
Tutti i cittadini sono invitati a partecipare alla manifestazione nonché ad esporre il tricolore dalle proprie abitazioni.

Festa dell'Anziano

«Festa dell’anziano». E’ questo l’appuntamento che si rinnova ogni anno in frazione Borgo Revel di Verolengo. Qui la parrocchia Sant’Anna insieme al Gruppo Arcobaleno porta avanti questa splendida tradizione che sottolinea l’importanza anche delle persone più anziane.
La festa si svolgerà nel pomeriggio di domenica 4 giugno.
Alle 15 verrà celebrata da don Valerio D’Amico la Santa Messa Festiva. Al termine, nel cortile dell’oratorio, verrà offerto un fantastico rinfresco in allegria.
Come sempre verranno premiate tutte le persone che hanno compito il 80esimo anno, cioè i nati nel 1943.
Coloro che hanno problemi di trasporto o desiderano contribuire alla realizzazione dell’evento possono contattare Loris allo 338/5930566 oppure Stefania allo 340/6202251.

Alpini in festa

Domenica 4 giugno grande festa per il 65esimo anno di fondazione del gruppo Alpini di Tonengo. Ritrovo alle 8.30 in piazza Minetto per un rinfresco di benvenuto e l’Alzabandiera con la deposizione dei fiori al monumento dei Caduti. Alle 9.30 accompagnati dalla Fanfara sezione di Ivrea sfilata per via Brunetta d’Usseaux fino a piazza Olivero per l’Alzabandiera. Il corteo proseguirà alle 10.30 in piazza Pertini per deporre i fiori all’Alpino Dezzutto e terminerà in piazza Olivero. Alle 11 Messa celebrata da Monsignor Lorenzo Piretto e don Alberto, animata dal coro di San Francesco. Alle 12 benedizione al Monumento dei Caduti in piazza Olivero, alle 12.15 orazioni ufficiali, alle 13 pranzo alpino al Palaeventi, alle 18 Ammainabandiera in piazza Olivero.

Se invece volete fare un salto fuori zona ecco gli eventi in Piemonte di sabato 3 e domenica 4 giugno 2023.

 

Seguici sui nostri canali