Menu
Cerca
CRESCENTINO

Festa patronale senza giostre e fiera

Mancano ormai poche settimane all'evento.

Festa patronale senza giostre e fiera
Eventi Vercellese, 16 Maggio 2021 ore 07:20

Mancano ormai poche settimane alla Festa Patronale San Crescentino. E anche quest'anno, causa Covid, non ci saranno le giostre e la tradizionale fiera.

Festa patronale senza giostre e fiera

Mancano ormai poche settimane alla Festa Patronale San Crescentino. Infatti, ogni primo weekend del mese di giugno si svolge la manifestazione ma, a causa del virus, già l’anno scorso la manifestazione era stata ampiamente rivista tant’è che si erano svolti solamente gli appuntamenti religiosi. Ma si sperava che l’edizione 2021 fosse diversa, che si potesse tornare a festeggiare in piena sicurezza. E invece no. Le notizie che arrivano da Palazzo Caretto non sono quelle che si attendevano.
«E’ vero, anche quest’anno siamo costretti a cancellare il luna park di piazza Matteotti e la fiera - spiegano il sindaco Vittorio Ferrero insieme al consigliere con delega alle manifestazioni Manuele Venaruzzo - Cercheremo, qualora dovessero essere modificate le regole del coprifuoco, di allestire in centro un’isola pedonale e di chiedere ai commercianti di tenere aperte le attività, ma questo è da valutare dopo le scelte che verranno fatte dall’alto.
Abbiamo deciso di programmare invece per quel weekend la manifestazione in onore di Crescentino Serra rinviata dalla data originale di fine marzo per via della pandemia e delle norme stringenti. Dunque sarà allestita la mostra e l’inaugurazione della targa apposta davanti alla sua casa natale. Così anche la conferenza.
Inoltre, stiamo collaborando con la Banda musicale Luigi Arditi guidata da da Orsolina Zanero per un concerto in piazza».
Resta invece confermata la tradizionale funzione religiosa anche se non sarà possibile, nemmeno quest’anno, la processione per le vie della città.

Concerto della banda

«Si tratterebbe del primo evento dopo un anno di fermo - spiega Zanero - La nostra volontà è quella di organizzare un concerto in piazza anche per presentare il nuovo maestro Massimo Sartori. Inoltre, allieteremo anche la funzione religiosa con le nostre musiche. Tutto naturalmente in forma statica perché non ci è permesso di organizzare processioni o sfilate».

L’estate 2021

Ma l’Amministrazione comunale sta lavorando per riuscire ad organizzare degli eventi per l’estate, come l’anno scorso.
«Per luglio e agosto abbiamo la volontà di organizzare appuntamenti culturali e musicali per rendere più piacevole l’estate per chi resta in città - spiegano Ferrero e Venaruzzo - Stiamo predisponendo un cartellone di eventi per soddisfare i gusti dei nostri concittadini. Chiederemo la collaborazione delle attività commerciali magari predisponendo un tema. Attività che ringraziamo per aver reso Crescentino ancora più bella in occasione del Giro d’Italia di lunedì scorso.
Confermiamo, poi, l’allestimento del luna park in piazza Garibaldi in occasione della festa Madonna del Palazzo durante la quale cercheremo di organizzare anche altri eventi oltre a quelli religiosi».