Eventi
calendario

Ponte dell'Immacolata 2022, ecco cosa fare nel Chivassese e Vercellese

Tanti appuntamenti per tutti.

Ponte dell'Immacolata 2022, ecco cosa fare nel Chivassese e Vercellese
Eventi Chivasso, 08 Dicembre 2022 ore 08:19

Ponte dell'Immacolata 2022, ecco cosa fare nel Chivassese e Vercellese.

Appuntamenti dell'Immacolata

Natale a Chivasso

Domenica scorsa ha preso il via il fitto calendario di «Natale a Chivasso». Fino al 6 gennaio 2023 sono in programma una raffica di eventi che animeranno la città. A partire da domani, giovedì 8 dicembre: in questo giorno di festa, nel pomeriggio, fra via Teodoro, via del Castello e vicolo del Portone i commercianti offriranno il tradizionale «zabaione e nocciolini», con accompagnamento musicale.
In via Roma, dalle 17 alle 19, spazio all’aperitivo in musica con pigiama party, mentre in seguito ci sarà il bacio sotto il vischio in tutti i negozi. Inoltre le attività di via Roma partecipano al Natale Solidale con borse con spesa offerte al Centro Caritatevole Madonna del Rosario (saranno consegnate il 24 dicembre).

La Magia del Natale

Tornano «I magici mercartini di Natale» a Saluggia organizzati dalla Famija Salugiina domani, giovedì 8 dicembre.
Il programma della giornata prevede alle 9 l’apertura del mercatino di Natale per le vie del paese. Poi alle 12 la Famija Salugiina, come tradizione, offrirà in piazza del Municipio «Polenta e salsiccia». Inoltre, anche altre associazioni proporranno piatti d’asporto. Alle 15 musica per le vie del paese con la Banda don Bosco e con il carrettino di Natale (vin brulè, panettone e thè caldo). Poco dopo arriverà per merenda con tante dolcezze e sorprese per tutti. Sarà attiva inoltre l’iniziativa «Caro Babbo Natale vorrei...» in collaborazione con la Nuova Periferia. In piazza sarà presente Telethon.

Presepi in mostra

E' stata inaugurata ieri, mercoledì 7 dicembre, nella chiesa della Santissima Trinità di Verolengo dopo la Santa Messa delle 19, la mostra di presepi.
Una mostra sempre molto bella che vede protagonisti moltissimi adulti ma anche bambini delle scuole del territorio.
La mostra sarà aperta sino a venerdì 6 gennaio.
Per informazioni occorre contattare don Valerio D’Amico allo 331/3539783 oppure Fiorella Durelli allo 339/6189679.

Mercatino di Natale

Tutto pronto per il mercatino di Natale promosso dal gruppo Arcobaleno in collaborazione con la parrocchia di Sant’Anna di Borgo Revel di Verolengo. L’evento si svolgerà giovedì 8 dicembre dalle 10 alle 12 nel salone parrocchiale di piazza del Cottolengo. Qui si troveranno tantissimi prodotti artigianali.

Villaggio di Babbo Natale

Il Villaggio di Babbo Natale attende tutti, grandi e bambini, giovedì 8 dicembre all’asilo Virginio Berta di frazione Casabianca di Verolengo. L’asilo, dalle 10 alle 16, ospiterà il mercatino con l’esposizione di prodotti tipici del territorio, manufatti artigianali e idee regalo. Saranno presenti anche Babbo Natale, gli elfi e tante sorprese. Santa Claus, poi, aspetta le vostre letterine. Inoltre, sarà possibile visitare la scuola. Per informazioni contattare i numeri 339/2659875, 348/4291790 e 347/7013884.

Caluso on ice

Caluso on ice, un Natale tutto da scoprire! piazza Ubertini si anima in vista del Natale con la pista di pattinaggio con grande partecipazione di pubblico. Per informazioni circa le modalità di utilizzo e gli orari di apertura della pista di pattinaggio su ghiaccio è possibile contattare i seguenti numeri: 3409430935-3388975917.

Albero di Natale speciale

Un dono prezioso per il paese, un albero di Natale in stile granny realizzato all’uncinetto che sarà collocato nella piazza di Montanaro. Questa l’iniziativa di un gruppo di cittadine che ha avuto l’approvazione del Comune e dell’ associazione dei commercianti, l’Aicap. «Siamo appassionate di uncinetto, quindi abbiamo pensato a quest’idea originale per il nostro paese - spiega Carla, una delle uncinettine- E’ dal mese di aprile che lavoriamo a questo albero creando piastrelle a mano. Abbiamo pensato di chiamarci «Un filo che ci unisce» perchè questo progetto ha creato tra di noi un legame di amicizia e solidarietà».

L'Immacolata a San Sebastiano

A San Sebastiano tutto è pronto per l'accensione dell'albero di Natale, un appuntamento fisso per il paese e atteso con trepidazione da adulti e bambini. Giovedì 8 dicembre l'appuntamento è per le ore 15 quando presso il Centro Polivalente «L'asola di Govi» animerà il pomeriggio con giochi e attività ricreative mentre Babbo Natale, elfi e gli animali del presepe saranno pronti a regalare un dono ai più piccoli; dopo la merenda e gli auguri in musica animati dalla scuola primaria e media, alle 17, si andrà in parata natalizia a lume di candela in piazza Pertini per l'accensione dell'albero dove la giornata proseguirà con il vin brulè, il the e la cioccolata calda.

Accendiamo la magia del Natale

Tutto pronto per il Natale a Casalborgone. Prenderà infatti il via oggi, mercoledì 7 dicembre alle 10.30 il calendario delle iniziative organizzate dal Comune di Casalborgone e in collaborazione con le associazioni locali. S’inizia con l’addobbo all’albero di Natale con i bambini della scuola dell’Infanzia. Giovedì 8 dicembre, giorno dell’Immacolata al 16 dicembre ci sarà «Accendiamo la magia del Natale» un concorso fotografico e di video delle decorazioni di Natale. Per informazioni contattare il numero di telefono 349/6796009.
Sempre giovedì ci sarà la novità del 2022 ovvero «Dona una decorazione per l’albero di Natale sotto la tettoia e e potrai appenderlo tu». Sabato 10 dicembre sarà la volta dei mercatini a partire dalle 9 sino alle 17. Alle 9 ci sarà anche il banchetto dell’Aib di Casalborgone per la vendita di stelle di Natale. Alle 12 ci sarà la distribuzione dei fagioli da parte della Fidas e alle 14 la passeggiata a San Siro con partenza da piazza Bruna. Dalle 18 ci sarà accensione dell’albero di Natale con la golosa merenda, offerta dagli amministratori comunali, presso piazza Cavour.
Alle 21 ci sarà l’apertura della stagione teatrale con lo spettacolo «Il colloquio» a cura del collettivo Lunazione presso il teatro San Carlo. Per informazioni e prenotazioni contattare il numero telefonico 340/8906527.

Festa a Brusasco

Prenderanno il via domani, giovedì 8 dicembre le iniziative di Natale a Brusasco organizzate dal Comune e dalle associazioni locali. La prima iniziativa «Sul sentiero del Natale» prevede la visita ai presepi di San Francesco e San Rocco con la benedizione, cioccolata e vin brulé. Dalle 14.30 alle 17.30.

Gli eventi del weekend

Natale a Chivasso

Sabato 10 dicembre animazione musicale per le vie del centro. Dalle 16 la Banda Filarmonica Giuseppe Verdi sarà protagonista con la visita presso Opere Pia Clara, mentre allo stesso orario sarà disponibile il selfie box «scatta e stampa la tua foto omaggio», con lo sfondo di Natale offerto da Ascom e Città di Chivasso. In serata tutti in Duomo con l’associazione Chivasso in Musica: previsto il Coro da Camera di Torino.
Nel pomeriggio di domenica 11 dicembre replica il selfie box, e non mancheranno l’animazione musicale e il trenino di Natale. Sabato 17 e domenica 18 dicembre, Ascom parteciperà alla Maratona Telethon e alle 17 di sabato ci sarà la distribuzione del panettone (a cura di Ascom, Telethon e Città di Chivasso).
Da lunedì 19 a sabato 24 dicembre farà la sua apparizione la casetta di Babbo Natale in via del Collegio, aperta dalle 16 alle 19.30. Sarà possibile portare la propria letterina con un pensiero per Santa Claus, il quale leggerà i più belli durante la mattinata della vigilia. In serata, dopo la tradizionale messa di mezzanotte ci sarà la distribuzione in piazza del Castello di cioccolata calda, a cura di XXL.
Infine si va a venerdì 6 gennaio: l’Associazione Chivasso in Musica porta in Duomo il concerto corale, con la partecipazione della Corte Carnevalesca RosaMystica.

Telethon

La grande macchina organizzativa -formata da migliaia di volontari - di Telethon è in pieno fermento. Manca pochissimo infatti alla maratona per la raccolta fondi da destinare alla ricerca per trovare una cura a tutte le malattie genetiche rare .
E’ stato stilato il calendario degli eventi che iniziano il 10 dicembre per terminare con la giornata clou domenica 18. A fianco della UILDM, che promuove questa importantissima campagna di solidarietà, c'è la città di Chivasso che ha dato il suo patrocinio.
Il primo appuntamento da segnare in agenda è per sabato 10 dicembre dalle 10 alle 12 e delle 15 alle 18 nella palestra di via Blatta 26, dell'Istituto Comprensivo Chivasso Dasso che ospita un torneo di Minibasket primo Memorial «Fabio Tinello» Semifinali al mattino e finali nel pomeriggio. Durante le partite sarà presente il banchetto di casa Telethon, a cura dell’ ADS pallacanestro Chivasso.
Dalle 20.30 alle 23 in via Paleologi 22, nella palestra del liceo scientifico Newton, incontro di pallavolo McDonald's Fortitudo Chivasso contro ASD Volley Bellinzago anche in questo caso sarà presente il banchetto di Casa Telethon.

Aspettando il Natale

Tutto pronto per la nona edizione di «Aspettando il Natale», il mercatino natalizio organizzato dalle associazioni Castelrossesi, in piazza Assunta, per domenica 11 dicembre.
Dalle 9.30 alle 18 il cuore della frazione sarà animato da tante bancarelle che con le loro creazioni artigianali natalizie presenteranno originali idee regalo. Le associazioni del paese animeranno la giornata con musica, elfi, babbi Natale, la slitta con la renna, la buca per raccogliere le letterine di tutti i bimbi a Gesù Bambino.
Ecco il programma completo: alle 9.30 apertura del mercatino di Natale con tante bancarelle degli hobbysti con le loro creazioni natalizie artigianali; alle 11 Benedizione in piazza officiata da don Davide Smiderle; flash-mob ed esibizione dei coscritti 2005 - Fabio Bit dj; dalle 14 giochi e intrattenimento per bambini di ogni età a cura dei clown Vip Sognando; dalle 14.30 truccabimbi e il trampoliere Natalino, allegria musicale a cura della Filarmonica Castelrossese; dalle 15 the, panettone e vin brule; dalle 16 «fire jugling», spettacolo di giocoleria infuocata del mangiafuoco «Brusa-caveij»; alle 17 accensione del grande albero in piazza e lettura delle letterine più belle; alle 18 chiusura del mercatino e termine manifestazione.
Ritorna quindi l’appuntamento creato per vivere insieme la magica attesa del Natale che le associazioni Castelrossesi hanno creato alcuni anni fa, un’occasione per farsi gli auguri e stare bene insieme.

Teatro ritrovato

Torna per la sesta volta, il Teatro Ritrovato. Sei appuntamenti, come le edizioni della rassegna che porteranno sulla collina chivassese storie e musica, all’interno del Teatro San Carlo di Casalborgone (piazza Carlo Bruna) o per le strade del Leu (piazza Statuto), il centro storico del paese che, grazie ai racconti, si trasforma in spazio scenico. Prima di tutto alcune informazioni: è aperta la campagna abbonamenti. Gli abbonamenti sono già prenotabili telefonicamente o via mail (teatrosancarlo@comune.casalborgone.to.it – 340/8906527 e info@faberteater.com, 338/2000758) e si potranno acquistare la sera del primo appuntamento, il 10 dicembre, in teatro, dalle 18. E in tanti l’hanno già scelto come regalo di Natale.

Un cartellone che con la direzione artistica del Faber Teater, in collaborazione con l'amministrazione comunale e grazie al Progetto Corto Circuito di Piemonte dal Vivo propone un’offerta varia di linguaggi e di storie.

Si rinnova anche quest'anno una politica inclusiva relativa ai biglietti, per permettere a più persone di accedere agli spettacoli: si conferma lo stesso prezzo per il biglietto intero (10 euro) torna l'abbonamento ai 6 spettacoli (36 euro), i biglietti ridotti a 8 euro (per residenti a Casalborgone, under 18, over 65 e soci FAI) e i biglietti speciali per avvicinare i giovani spettatori alla rassegna: ogni serata di spettacolo saranno a disposizione sei biglietti al costo di un euro per gli spettatori sotto i 21 anni.

Si parte sabato 10 dicembre alle 21 con il Collettivo Lunazione e il loro «Il Colloquio». Un lavoro che nel 2019 ha vinto il Premio Scenario Periferie. Una cella, tre donne, un dialogo e tante storie che si incrociano in quello spazio costretto. «Fra legami negati e solidarietà imposta, Il Colloquio è la fotografia spiazzata e spiazzante di un’antropologia indagata nelle sue ragioni sociali e culturali profonde e apparentemente immodificabili, dove il femminile è restituzione di un maschile assente e quindi fatto proprio, con efficace scelta registica, da tre attori capaci di aggiungere poesia all’inesorabilità di storie già scritte e aprire spiragli onirici imprevisti», ha scritto la giuria assegnando il premio al Collettivo.

Natale a Crescentino

Il calendario di «Natale a Crescentino» è ancora ricco di molti eventi.
Sabato 10 dicembre dalle 16, invece, la festa «trasloca» alla Biblioteca Civica Degregoriana per la «Bibliotombola», una tombola letteraria dedicata ai più piccoli (prenotazione obbligatoria al numero 0161/843657).

Santa Cecilia, il concerto

La banda musicale La Primavera di Candia, dopo il concerto del 17 luglio sabato 10 alle 21 con le celebrazioni di Santa Cecilia patrona della musica e lo farà, con un concerto “fuori le mura”.
«Il concerto in onore di Santa Cecilia, patrona dei musici – spiega Barbara Rosignoli presidente della locale banda musicale e consigliere comunale - si svolgerà nell’elegante e prestigiosa cornice del Castello Benso di Mercenasco per poter festeggiare la ripresa delle attività dopo la pandemia che ha costretto le nostre bande musicali a non suonare in pubblico per circa due anni.
La sapiente e professionale bacchetta del maestro Andrea Giorgi trasporterà il pubblico indietro nel tempo e a spasso per il nostro continente per poi augurare a tutti Buone Feste e un arrivederci al 2023».
Ingresso gratuito. Inoltre, a partire dalle 20.15, per recarsi al castello sarà disponibile un servizio navetta gratuito con partenza da piazza Europa a Candia Canavese e dal piazzale antistante Peraga a Mercenasco.

Aperitivo letterario

La biblioteca civica di Casalborgone organizza l’Aperitivo Letterario per sabato 10 alle 10.30 presso i locali situati in piazza Bruna 8 a Casalborgone con ingresso libero.
Ci sarà infatti la presentazione del libro «Tanto facile, così difficile commento ala preghiera semplice di San Francesco a confronto con gli insegnamenti orientali» del professore Gianclaudio Maria Vianzone docente presso l’Università Popolare di Torino. Un momento di cultura e condivisione mentre si ascolta, si commenta e si sorseggia. Per ottenere informazioni a riguardo contattare via mail la biblioteca all’indirizzo biblio.casalborgone@gmail.com

Brusasco in festa

Domenica 11 dicembre è la volta di «Da Marcorengo a Il Luogo» con la passeggiata di Natale e visite ai presepi di Marcorengo e del Borgo del Luogo con la benedizione, cioccolata e vin brulé dalle 14.30 alle 17.30. Sempre domenica 11 alle 21 presso la chiesa parrocchiale di Marcorengo si svolgerà il concerto «I Giovo dla montagna», echi dell’antica vocalità di insieme nelle vallate italiane e francesi con il Coro di Alpette diretto da Carmelo Luca Sambataro con la direzione artistica di Fabio Furnari.
Il concerto rientra nella 14esima stagione di Kalendamaya 2022, festival internazionale di Cultura e Musica antica a cura dell’associazione Gli Invaghiti. Per informazioni e prenotazioni contattate: www.invaghiti.info o inviare una mail concerti@invaghiti.info. L’ingresso alla serata è libero e gratuito sino ad esaurimento posti.
Le iniziative natalizie proseguiranno poi sabato 17 dicembre con Natale in Biblioteca a Palazzo Ellena.

 

Seguici sui nostri canali