Eventi
EVENTO

Ricchi e Poveri in concerto a Crescentino

Le colonne portanti della musica italiana saranno ospiti sabato 3 giugno nell’ambito della Festa Patronale

Ricchi e Poveri in concerto a Crescentino
Eventi Vercellese, 09 Maggio 2023 ore 10:45

Saranno i “Ricchi e Poveri” i super ospiti della Festa Patronale di San Crescentino edizione 2023. La notizia era nell’aria da giorni, ma l’ufficialità è arrivata solo quando sul sito del gruppo melodico italiano è comparsa la data nel tour estivo: sabato 3 giugno concerto a Crescentino.

Ricchi e Poveri in concerto a Crescentino

Al momento, per altro, unica data in Piemonte, un evento esclusivo che non mancherà di attirare in Città il pubblico delle grandi occasioni. Più di venti milioni di dischi venduti nel mondo e un repertorio intergenerazionale. Un happening che ripercorre oltre mezzo secolo di successi, un viaggio musicale tra i ricordi, le emozioni, gli aneddoti, i momenti emblematici della carriera e i brani appartenenti alla memoria collettiva del Paese.

I Ricchi e Poveri sono tutto questo. La loro storia ha inizio a Genova nel 1967 ma è il 1970 l’anno della prima partecipazione al Festival di Sanremo insieme a Nicola Di Bari con il brano “La prima cosa bella” che regalerà al gruppo il secondo posto in classifica. Sarà la prima di dodici partecipazioni al Festival della Canzone Italiana: nel 1971 replicano il secondo posto con il brano “Che sarà” in coppia con José Feliciano, diventato un classico della canzone italiana nel mondo.

Nel 1981 i Ricchi e Poveri si presentano alla trentunesima edizione del Festival di Sanremo con “Sarà perché ti amo” che, rimane in vetta alle classifiche italiane per otto mesi pur arrivando al quinto posto. La canzone spopola all’estero, dominando le classifiche in Belgio, Francia, Austria, Germania e Spagna. Sarà il singolo più venduto dell’anno, con 7 milioni di copie. Il 1985 è l’anno della definitiva consacrazione sanremese: i Ricchi e Poveri vincono il Festival della canzone italiana con “Se m’innamoro”. Oltre al Festival di Sanremo, i Ricchi e Poveri partecipano al Festivalbar del 1981 con “M’innamoro di te”, vincono due edizioni di “Premiatissima” (1982 e 1985), nel 1984 si aggiudicano il premio come miglior gruppo musicale dell’anno nel programma “Vota la voce”, nel 1987 arrivano terzi a “Un disco per l’estate” con il brano “Coccobello Africa”. Della formazione originale oggi rimangono Angela Brambati e Angelo Sotgiu che dal 2016 hanno deciso di proseguire il loro percorso musicale col motto: «Noi restiamo sul palco, perché questa è la nostra vita!». La storia più recente li vede impegnati nel gennaio 2021 quando tornano in Tv come concorrenti al programma in prima serata su Rai Uno “il Cantante Mascherato“, condotto da Milly Carlucci. Sempre in quell’anno, il 23 febbraio Rai Uno dedica loro una speciale serata celebrativa dal titolo “Che Sarà Sarà” con la conduzione e la direzione artistica di Carlo Conti: un viaggio attraverso la storia di un gruppo che ha segnato un’epoca con successi intramontabili. Nell’occasione ricevono il Premio Internazionale alla Carriera. Il countdown a Perugia per il capodanno di Rai Uno porta bene ed il 2023 sono coach della terza edizione di “The Voice Senior” e della prima di “The Voice Kids”, entrambe trasmesse in prima serata su Rai Uno. Nel frattempo continua il tour in Italia e all’estero.

A marzo tornano dopo trent’anni in Australia con un tour che fa tappa al Palais Theatre di Melbourne, al l’Enmore Theatre di Sidney e al Thebaton Theatre di Adelaide.

E venerdì scorso, 5 maggio, sono stati ospiti in prima serata al programma “I migliori anni” di Rai Uno condotto da Carlo Conti.

Grande attesa

Nello spettacolo che presenteranno a Crescentino, nel quale vengono proposte hit da “La Prima Cosa Bella” a “Sarà Perché ti Amo”, passando per “Mamma Maria”, “Che sarà”, “Come Vorrei”, “Se M'Innamoro”, “M’Innamoro di te” e “Voulez Vous Danser” per citarne alcune, è racchiuso un universo sonoro che rinvia ad una cifra stilistica precisa, alla “leggerezza festosa” che, nel corso del tempo, ha saputo rinnovarsi e riproporsi in Italia e all’estero. L’esibizione dei Ricchi e Poveri è in programma sabato 3 giugno, alle 21.15, sul grande palco che per l’occasione verrà allestito in piazza Garibaldi. L’ingresso al concerto sarà libero. “Per il secondo anno consecutivo siamo molto contenti di poter offrire uno spettacolo con ospiti di livello internazionale – ha commentato il sindaco Vittorio Ferrero – che impreziosiscono la nostra festa patronale e ci confermano Città votata alla musica. Il primo appuntamento che apre l’estate crescentinese nel solco della tradizione. Sarà una bella serata da trascorrere in spensieratezza in cui ci ritroveremo tutti insieme a cantare in una delle piazze principali della Città. Crescentino è pronta ad accogliervi”.

Nei prossimi giorni verrà presentato il calendario completo degli eventi che coinvolgeranno la Città dal 27 maggio al 4 giugno.

Seguici sui nostri canali