Menu
Cerca
Covid19

Chivasso “arancione scuro”, aumentano i controlli

Per chi non indossa la mascherina, 400 euro di multa. Parchi sorvegliati speciali.

Chivasso “arancione scuro”, aumentano i controlli
Cronaca Chivasso, 06 Marzo 2021 ore 11:14

Chivasso “arancione scuro”, aumentano i controlli.

Chivasso “arancione scuro”, aumentano i controlli

“In considerazione del fatto che giungono al Comune continue segnalazioni di comportamenti irrispettosi delle regole anticovid, come assembramenti e uso non corretto della mascherina, in collaborazione con le forze dell’ordine, saranno intensificati i controlli. La sanzione per il mancato uso della mascherina è di 400 euro”.

Cresce il numero dei contagi

Non lasciano dubbi le parole dell’amministrazione guidata dal sindaco Claudio Castello, che in queste ore si trova ad affrontare l’inasprimento delle misure contro il Covid19.

Il provvedimento “E’ stato preso in base al rilievo di aumento dei casi positivi nella popolazione, compresa quella scolastica, in 18 distretti delle Regione Piemonte: Chivasso è nel distretto TO 4 Chivasso-San Mauro, che ha superato la soglia epidemiologica (250 casi su 100.000)”.

Parchi sorvegliati speciali

Come stabilito dall’ordinanza firmata dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, “A decorrere dal 9 marzo 2021 non è consentito l’utilizzo delle aree attrezzate per gioco e sport (a mero titolo esemplificativo, aree attrezzate con scivoli ed altalene, campi di basket, aree skate) in aree pubbliche e all’interno di parchi, ville e giardini pubblici, fatta salva la possibilità di fruizione da parte di soggetti con disabilità”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli