Menu
Cerca
Covid19

Chivassese, Canavese e Vercellese “arancione scuro”, chiuse le scuole da lunedì

Restano aperti nidi e micronidi. Da martedì vietati anche i parchi.

Chivassese, Canavese e Vercellese “arancione scuro”, chiuse le scuole da lunedì
Cronaca Chivasso, 05 Marzo 2021 ore 17:42

Chivassese “arancione scuro”, chiuse le scuole da lunedì.

Chivassese “arancione scuro”

La notizia che tutti aspettavano è arrivata pochi istanti fa: il distretto sanitario dell’AslTo4 di CHIVASSO e SAN MAURO (così come quello di IVREA e VERCELLI) è in “zona arancione scuro” (o rafforzato), il che significa scuole chiuse da lunedì 8 marzo e parchi chiusi da martedì 9.

Fascia di rischio 1

In tutti i comuni appartenenti alla fascia di rischio 1 (come appunto il distretto Chivasso e San Mauro) è sospesa l’attività didattica in presenza, con attivazione della didattica a distanza al 100%, nelle scuole di ogni ordine e grado (ad eccezione di nidi e micronidi, dell’attività scolastica per i disabili e dei laboratori).

La misura si rende necessaria alla luce di quanto previsto dall’ultimo Dpcm nelle aree dove l’incidenza dei contagi supera la soglia di allerta, con un tasso di incidenza uguale o superiore ai 250 casi ogni 100.000 abitanti o dove si è registrato un raddoppio dei nuovi casi nel corso dell’ultima settimana, rispetto al periodo precedente.

I Comuni in zona arancione scuro

Per il distretto di Chivasso e San Mauro: BRANDIZZO, BROZOLO, BRUSASCO, CASALBORGONE, CASTAGNETO PO, CASTIGLIONE TORINESE, CHIVASSO,CRESCENTINO, FOGLIZZO, FONTANETTO PO, GASSINO TORINESE, LAMPORO, LAURIANO, MONTANARO, MONTEU DA PO, RIVALBA, RONDISSONE, SALUGGIA, SAN MAURO TORINESE, SAN RAFFAELE CIMENA, SAN SEBASTIANO DA PO, SCIOLZE, TORRAZZA PIEMONTE, VEROLENGO, VERRUA SAVOIA

Per il distretto di Ivrea: CALUSO, CANDIA, VILLAREGGIA, VISCHE.

Per il distretto di Vercelli: CIGLIANO, LIVORNO FERRARIS, MONCRIVELLO.

Chivassese, chiuse le scuole da lunedì

Da lunedì, quindi, resteranno chiusi i cancelli delle materne, delle primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori). Il provvedimento  salva solo i nidi e i micronidi, e non gli asili come era stato annunciato in un primo tempo. Garantita, quindi, solo la fascia 0/3.

Parchi vietati

Da martedì 9 marzo saranno invece chiusi i parchi cittadini, per evitare quegli assembramenti che si sono purtroppo registrati negli ultimi giorni.

A Crescentino, zona rossa, i parchi sono già chiusi da oggi.

Negozi e spostamenti

La zona “arancione scuro” non prevede limitazioni per i negozi, mentre è vietato uscire dal comune di residenza o  invitare amici o parenti che non facciano parte del proprio nucleo familiare.

Potrà accedere agli esercizi commerciali  un solo componente di ogni nucleo familiare.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli