SALUGGIA

I bimbi dell’infanzia aiutano la Rianimazione dell’ospedale di Chivasso

Sono state regalate mascherine chirurgiche e confezioni di caffè.

I bimbi dell’infanzia aiutano la Rianimazione dell’ospedale di Chivasso
Chivasso, 17 Maggio 2020 ore 07:57

Le tre sezioni della scuola dell’infanzia di Saluggia hanno deciso di effettuare una donazione al reparto di rianimazione dell’ospedale civico di Chivasso diretto dal primario Enzo Castenetto.

I bimbi dell’infanzia aiutano la Rianimazione

Le tre sezioni della scuola dell’infanzia di Saluggia hanno deciso di effettuare una donazione al reparto di rianimazione dell’ospedale civico di Chivasso diretto dal primario Enzo Castenetto. Infatti, nei giorni precedenti l’emergenza sanitaria, le varie classi avevano deciso di aderire al «Progetto teatro» e dunque erano stati raccolti i fondi per procedere all’attivazione dell’attività che si sarebbe dovuta svolgere in primavera. Ma con la chiusura delle scuole, il progetto è naturalmente saltato. I rappresentanti di classe a quel punto avrebbero dovuto restituire le quote ad ogni singola famiglia ma la scelta, che ha unito tutti i genitori, è stata quella di destinare questi fondi all’ospedale di Chivasso, e in maniera principale al reparto di rianimazione che in queste settimane sta affrontando la pandemia.

LEGGI ANCHE: Gli alunni di Saluggia donano 734 euro all’ospedale

La consegna

E ieri, martedì 12 maggio Alessandro Momo, rappresentante del plesso, e Antonio Augelli, presidente del Consiglio d’Istituto, hanno consegnato personalmente il dono nelle mani di Castenetto. I genitori delle tre classi hanno scelto di regalare 250 mascherine chirurgiche e 27 confezioni di caffè.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità