Menu
Cerca
Chivasso

Rubano le fedi d’oro ai pazienti in ospedale

Almeno tre i casi avvenuti nelle ultime settimane nelle strutture dell'AslTo4.

Rubano le fedi d’oro ai pazienti in ospedale
Cronaca Chivasso, 27 Febbraio 2021 ore 08:29

Rubano le fedi d’oro ai pazienti in ospedale.

Rubano le fedi d’oro ai pazienti in ospedale

«Mamma tutti i giorni si guarda le dita e piange. Vigliacchi. Ho denunciato ma ad oggi nessuno si è fatto sentire». Rosy F., di Chivasso, conclude così lo sfogo sui social che descrive quanto vissuto da sua mamma, vittima di uno dei furti più terribili che una persona possa subire.

L’arrivo in reparto

Arrivata in ospedale a Chivasso, Medicina C, «Le hanno fatto togliere la fede e due anelli – spiega la donna – dicendo che li avrebbero riconsegnati alla dimissione. Spariti: non si sono più trovati. Le fede e l’anello di fidanzamento erano al suo dito da 66 anni. Mio padre è morto 52 anni fa».

Una serie di precedenti

Una vicenda che ricorda quella raccontata, pochi giorni prima, da Rita R., che ha visto svanire nel nulla la fede di suo papà, ricoverato in ospedale a Settimo.
Sempre rimanendo nell’AslTo4, l’ultimo caso di furto in corsia è quello raccontato da Marianna. Sua nonna (91 anni) è stata ricoverata ad Ivrea per una caduta. Sola, si è tolta due anelli (la fede e uno con pietre verdi) che sono purtroppo scomparsi. Per la famiglia la fede ha un grandissimo valore affettivo, ed è per questo che Marianna ha lanciato un disperato appello sui social.

Emergenza sicurezza

A quanto pare, l’AslTo4 deve fare i conti con un enorme problema di sicurezza, anche se a causa delle restrizioni legate al Covid dovrebbe essere impossibile per dei malintenzionati introdursi in ospedale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli